Faniel, passo avanti a Manchester nei 10 km

19 Maggio 2019

Secondo posto nella città britannica per il 26enne delle Fiamme Oro con un nuovo primato personale (28:24) a tre settimane dal progresso sulla mezza maratona. Al femminile sesta Dossena in 33:15.


 

Ancora a segno Eyob Faniel, con un altro record personale. Stavolta il 26enne delle Fiamme Oro corre da protagonista sulle strade di Manchester e si prende il secondo posto nei 10 chilometri in 28:24. Un netto progresso rispetto al suo primato di 28:45, ottenuto a Torino nella scorsa stagione, che arriva a tre settimane dal grande risultato alla mezza maratona di Padova dove in 1h00:53 è diventato il quinto italiano di sempre sui 21,097 chilometri con il miglior tempo a livello nazionale degli ultimi diciassette anni.

Nella città britannica vince l’ugandese Jacob Kiplimo (Atl. Casone Noceto), argento mondiale di cross, imprendibile con 27:31. Ma alle sue spalle il vicentino allunga nella seconda parte di gara, dopo un passaggio intermedio a 25 secondi dal leader in 14:10, e stacca gli avversari nel gruppo degli inseguitori. Sul traguardo l’azzurro esulta a braccia alzate per questa nuova brillante prestazione, davanti allo spagnolo Antonio Abadia (28:39) che precede il britannico Nick Goolab (28:42) e l’altro iberico Juan Perez (29:08).

Tra le donne sesta posizione di Sara Dossena. La 34enne lombarda del Laguna Running chiude con il crono di 33:15, quasi un minuto in più del 32:16 di metà aprile nei 10 km di Torino. La keniana Hellen Obiri, campionessa mondiale di corsa campestre, conquista la Simplyhealth Great Manchester Run in 31:23 battendo l’etiope Ruti Aga (31:44) e la connazionale Edna Kiplagat (32:34). Nella volata per il quarto posto, la britannica Steph Twell (32:41) ha invece la meglio nei confronti dell’irlandese Fionnuala McCormack (32:43).

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 GHEBREHIWET FANIEL EYOB