FIDAL e Sestriere verso l’accordo

23 Agosto 2013

Il DTO Magnani ha incontrato oggi il sindaco Valter Marin. Raduni in corso per gli azzurri della montagna, Andrea Lalli e alcuni Juniores

 

Il DTO della nazionale Massimo Magnani ha avuto oggi un incontro con il Sindaco del Comune di Sestriere Valter Marin. Il colloquio, che segue quello già avuto con il primo cittadino dallo stesso Magnani e dal consigliere federale Riccardo D’Elicio nei mesi scorsi, è stato definito molto proficuo e rappresenta un altro importante passo avanti verso la creazione nel territorio di un centro tecnico d’eccellenza di preparazione in quota per le nazionali. L’obbiettivo è far diventare Sestriere, che si trova a 2.035 metri d’altitudine, un punto di riferimento per gli atleti top italiani in vista delle principali manifestazioni internazionali dei prossimi anni. L’accordo in via di definizione mira a far emergere le potenzialità di Sestriere come centro di allenamento in altura non solo per gli atleti nell’orbita della nazionale, assoluta e giovanile, ma anche per tutti gli appassionati di sport che vogliano svolgere dei periodi di allenamento in quota all’interno dello splendido scenario delle Alpi Piemontesi. Dal Comune è arrivata anche la disponibilità di allestire sentieri ad hoc per l’allenamento.

Già a partire da giugno la cittadina piemontese è stata sede di allenamento della nazionale di corsa in montagna, che qui ha preparato i Campionati Europei svoltisi a luglio a Borovets (Bulgaria): un’edizione storica  per i colori azzurri, che ha visto la vittoria schiacciante delle squadre maschili e femminili e lo splendido oro individuale di Bernard Dematteis. Metalli preziosi cui aggiungere le medaglie d’argento di Valentina Belotti, Alex Baldaccini e della squadra Juniores insieme al bronzo individuale di Michele Vaia. Una messe di medaglie messa a punto proprio negli stage d’allenamento al Sestriere.

Gli azzurri della montagna sono tornati in Alta  Valle di Susa proprio in questi giorni, in raduno da domenica scorsa 18 agosto in preparazione dei Campionati Mondiali che si svolgeranno a  Krynica Zdroj (Polonia), l’8 settembre. Oggi gli Assoluti sono stati raggiunti anche da un gruppo di otto specialisti juniores e da alcuni mezzofondisti sempre under 20, al lavoro insieme al DT del settore giovanile Stefano Baldini e a Luciano Gigliotti. Ma non solo montagna e juniores: ricordando che tra fine luglio e i primi di agosto qui ha perfezionato la preparazione per i Mondiali di Mosca la preparazione anche Elisa Rigaudo, bronzo Olimpico di marcia, in questi giorni a Sestriere si sta allenando con profitto (sino a domenica 25 agosto) anche l’azzurro campione europeo di cross Andrea Lalli, in un curioso confronto con l’altro campione europeo in carica (di corsa in montagna) Bernard Dematteis.



Condividi con
Seguici su: