Europei indoor: Tamberi settimo

08 Marzo 2015

Il saltatore in alto marchigiano si piazza in finale con 2.24 alla rassegna continentale indoor di Praga

 

Nella finale del salto in alto ai Campionati Europei indoor di Praga, in Repubblica Ceca, chiude al settimo posto Gianmarco Tamberi. Il finanziere marchigiano si conferma nell’élite internazionale, confermando lo stesso piazzamento ottenuto l’anno scorso nella rassegna continentale all’aperto di Zurigo, anche se non riesce a ripetersi sugli stessi livelli della qualificazione di sabato. Infatti il 22enne di Offagna valica 2.19 alla prima prova e 2.24 alla seconda, poi commette tre errori alla quota di 2.28 che aveva superato nel turno eliminatorio. Vittoria al russo Daniyl Tsyplakov con 2.31, stessa misura (ma al secondo tentativo) per l’azzurro Silvano Chesani e il greco Adonios Mastoras: entrambi conquistano la medaglia d’argento. Il giovane figlio d’arte anconetano, allenato da papà Marco, era alla quarta finale europea della carriera. Nel suo palmarès anche due quinti posti, nel 2012 outdoor e nel 2013 in sala.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: