Europei Paralimpici: azzurri in partenza

17 Agosto 2018

Al via lunedì 20 agosto la rassegna continentale a Berlino, per sette giornate di gare con 20 atleti italiani


 

Da oggi, venerdì 17 agosto, e per i prossimi tre giorni è prevista la partenza alla volta di Berlino della Nazionale italiana di atletica paralimpica per i Campionati Europei. La capitale tedesca è già pronta ad accogliere i 20 azzurri che da lunedì 20 a domenica 26 agosto animeranno la pista e le pedane dello stadio del Friedrich Ludwig Jahn Sportpark. Nella scorsa edizione continentale di Grosseto 2016, l’Italia aveva conquistato 13 medaglie (2 ori, 5 argenti e 6 bronzi).

Martina Caironi (Fiamme Gialle) e Oney Tapia (Fiamme Azzurre) tornano agli Europei per difendere i due ori vinti rispettivamente nei 100 T63 e nel lancio del disco F11 e, contemporaneamente, saranno impegnati in un’altra specialità (il salto in lungo per la campionessa paralimpica e il getto del peso per il lanciatore non vedente) in cui sono tra i favoriti. Tutti gli altri atleti punteranno a una riconferma sul podio, a una prestazione da medaglia o un personal best, con gli esordienti alla ricerca di una prima ribalta internazionale.

Bisognerà invece aspettare l’ultimo giorno di gare per vedere all’opera la capitana Assunta Legnante (Anthropos Civitanova) che a fine luglio ad Ascoli Piceno è riuscita a superare i 17 metri nel peso F11, a soli 24 centimetri dal suo primato mondiale di 17,32.

La prima giornata di competizioni per gli azzurri è prevista per martedì 21 luglio. La delegazione italiana è guidata dal presidente FISPES Sandrino Porru e dal direttore tecnico Vincenzo Duminuco. Gli Europei, a cui parteciperanno 600 atleti provenienti da 39 paesi, saranno seguiti in diretta televisiva da RaiSport a partire dal 20 agosto con commento tecnico di Luca Di Bella e Claudio Arrigoni, e le interviste a bordo campo di Elisabetta Caporale.

Giuliana Grillo (FISPES)

Campionati Europei Paralimpici
Berlino (Germania), 20-26 agosto 2018
La squadra azzurra/Italian Team

DONNE/Women (7)
Carlotta Bertoli (Veneto Special Sport): 100, 200 T13, staffetta universale
Martina Caironi (Fiamme Gialle): 100, salto in lungo T63
Francesca Cipelli (Veneto Special Sport): salto in lungo T37
Monica Contrafatto (Paralimpico Difesa): 100 T63
Oxana Corso (Fiamme Gialle): 100 T35, staffetta universale
Adriana Gardini (Polisportiva Caprioli): lancio del giavellotto F54
Assunta Legnante (Anthropos Civitanova): getto del peso F11. Guida: Nadia Checchini

UOMINI/Men (13)
Riccardo Bagaini (Sempione 82): 100, 200 T47, staffetta 4x100, staffetta universale
Luca Campeotto (Atletica 2000): 200, 400 T62
Giuseppe Campoccio (Paralimpico Difesa): getto del peso, lancio del giavellotto F33
Marco Cicchetti (Fiamme Azzurre): 100, salto in lungo T44, 4x100, staffetta universale
Raffaele Di Maggio (Anthropos Civitanova): 400 T20
Emanuele Di Marino (Fiamme Azzurre): 100, 200 T44, staffetta 4x100, staffetta universale
Farhan Hadafo (Dilettantistica Novara): 100, 400 T52
Diego Gastaldi (Sport No Limits Firenze): 100, 200, 400, 800 T53, staffetta universale
Roberto La Barbera (Pegaso): salto in lungo T64, staffetta 4x100
Andrea Lanfri (Fiamme Azzurre): 200, 400 T62, staffetta 4x100
Simone Manigrasso (Fiamme Gialle): 100, 200 T64, staffetta 4x100
Marco Pentagoni (Dilettantistica Novara): 100, salto in lungo T63
Oney Tapia (Fiamme Azzurre): lancio del disco, getto del peso F11. Guida: Guido Sgherzi

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results
- Orario degli azzurri in gara


Condividi con
Seguici su: