Europei Master: countdown per Venezia 2019

16 Giugno 2017

Oggi a Caorle la firma dell’accordo per l’organizzazione della rassegna continentale “over 35”, che coinvolgerà anche Jesolo ed Eraclea. Rinnovata per altri quattro anni la convenzione EMA-FIDAL Servizi.


 

Il conto alla rovescia segna -811 come i giorni che mancano al sipario d’apertura sui Campionati Europei Master di atletica leggera, in programma nel Veneziano dal 5 al 15 settembre 2019. La manifestazione è stata assegnata, a marzo del 2016, dall’EMA (European Masters Athletics) a tre cittadine del litorale: Caorle, Jesolo ed Eraclea. Questa mattina, in municipio a Caorle, la firma ufficiale sull’accordo per l’organizzazione della rassegna.

Caorle, Jesolo ed Eraclea esprimono al meglio una sinergia che in altri contesti non sarebbe sempre di facile realizzazione - ha dichiarato il presidente dell’EMA, Kurt Kaschke -. Gli Europei Master del 2019 sono un evento sportivo che avrà anche una forte rilevanza turistica. Saranno almeno ventimila le persone coinvolte: atleti, accompagnatori e familiari. Verranno a gareggiare, ma anche a fare turismo: troveranno impianti moderni, perfettamente rispondenti alle necessità, e un territorio ricco di attrattive”.

Caorle è da sempre città a forte vocazione sportiva - ha aggiunto il sindaco di Caorle, Luciano Striuli -. Proprio in vista degli Europei Master del 2019, l’amministrazione comunale ha previsto un’importante opera di riqualificazione dello stadio Chiggiato. Abbiamo l’orgoglio di ospitare un evento di atletica leggera a livello internazionale, che potrà rappresentare il trampolino di lancio verso altre manifestazioni”.

I Campionati Europei Master approderanno in Italia per la quarta volta, dopo Viareggio 1978, Verona 1988 e Cesenatico 1998. “La Federazione investe tempo, idee e risorse nel mondo master - ha dichiarato il segretario generale FIDAL, Fabio Pagliara, affiancato dal consigliere federale Gerardo Vaiani Lisi e dal presidente del Comitato regionale Christian Zovico -. Facciamo nostre le parole di Giuseppe Ottaviani che, alla domanda sul perché praticasse ancora l’atletica a 101 anni, ha risposto: perché mi rende felice. Ecco: gli Europei Master del 2019 porteranno a Caorle, Jesolo ed Eraclea tanta felicità.

L’impegno dell’amministrazione comunale di Caorle per la riqualificazione dello stadio Chiggiato, significherà anche che gli Europei Master del 2019 non saranno un evento fine a se stesso, ma lasceranno qualcosa d’importante dietro di sé”.

Le gare saranno ospitate da tre diversi impianti: lo stadio Picchi di Jesolo, lo stadio Chiggiato di Caorle e lo stadio comunale di Eraclea. A Jesolo si svolgerà anche la mezza maratona, mentre Caorle accoglierà le altre gare su strada e la corsa campestre. “Ringrazio la EMA per aver creduto nelle potenzialità di Jesolo, Caorle ed Eraclea, città da sempre vicine allo sport e all’atletica in particolare - ha detto il presidente del Comitato organizzatore locale, Vito Vittorio -. La squadra organizzativa è importante. I Campionati Europei Master del 2019 sono un evento che coinvolgerà l’intero territorio e lasceranno un segno significativo”. La delegazione veneziana sarà presente ai Campionati Europei Master 2017, che si terranno ad Aarhus, in Danimarca, dal 27 luglio al 6 agosto.

EMA-FIDAL SERVIZI ANCORA INSIEME - Un importante accordo è stato raggiunto oggi a Caorle. Per altri quattro anni è stata infatti rinnovata la convenzione tra EMA e FIDAL Servizi, che continuerà a gestire il data processing e il timing di tutti i prossimi Campionati Europei Master indoor e all’aperto.

Mauro Ferraro (FIDAL Veneto)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

Bingo Bash Free Chips

Dirty Bomb Hack

Candy Blast Mania hack


Kurt Kaschke, presidente EMA, e Fabio Pagliara, segretario generale FIDAL


Condividi con
Seguici su: