Esordienti e ragazzi, l’atletica è festa

17 Marzo 2015

Il Banca Marche Palas di Ancona ha ospitato 310 atleti dai 6 agli 11 anni e la gara di prove multiple under 14

 

Anche quest’anno il Banca Marche Palas di Ancona ha aperto le porte ai giovanissimi, per due importanti manifestazioni promozionali. Nella mattina di domenica 15 marzo si è svolto infatti “Atleticando indoor”, evento completamente dedicato agli esordienti di tutte le categorie, dai 6 agli 11 anni, e indetto dal Comitato regionale FIDAL Marche. Il modello, ormai consolidato, ha consentito a tutti i ragazzi e ragazze di “gareggiare” in maniera continuativa nelle specialità dell’atletica previste dal programma.


Particolare attenzione è stata data agli esordienti nati nel 2004, ai quali è stata data la possibilità di esprimersi nella velocità, nel salto in lungo, sugli ostacoli e nel lancio del peso. Senza esasperazione della prestazione, ma comunque rilevandola attraverso una serie prestabilita di colori corrispondenti a “range” di tempi e misure, e l’annotazione dei risultati su un apposito “registro” per lasciare un ricordo della giornata e delle possibili altre esperienze. Il principio ispiratore è rimasto però quello ludico, sottolineando che nel gioco-divertimento proposto ci sono i gesti naturali del correre, lanciare e saltare che caratterizzano le specialità dell’atletica.


Un successo di partecipazione per la rassegna, coordinata dal consigliere regionale Giuseppe Rosei, con circa 310 atleti: mai così tanti nelle precedenti edizioni.

Nel pomeriggio spazio invece a “Multiplicando”, la kermesse di prove multiple per i ragazzi (under 14) in cui ognuno si è cimentato in tre gare diverse scelte in tre gruppi: 60 piani e 60 ostacoli; salto in alto e salto in lungo; 600 metri e getto del peso. Stabiliti due nuovi primati regionali di categoria, per merito di Sara Santinelli (Atl. Chiaravalle) con 9”87 nei 60 ostacoli ragazze e di Emanuele Mancini (Collection Atl. Sambenedettese), 9”20 sui 60 ostacoli ragazzi, che si è aggiudicato anche la classifica finale del triathlon vinta al femminile da Irene Pesaresi (Atl. Osimo). Le premiazioni della manifestazione si svolgeranno in apertura del Campionato regionale di staffette di corsa campestre ragazzi e cadetti, previsto a Porto San Giorgio domenica 22 marzo, dalle ore 9.45 circa in poi.

File allegati:
- Risultati Multiplicando


Condividi con
Seguici su: