Le classifiche del Grand Prix BPER 2019

25 Agosto 2019

Pubblicate le classifiche aggiornate del Grand Prix BPER Emilia Romagna per allievi e juniores. Dal 30 agosto al 22 settembre le prove conclusive per la classifica finale.


 

Sono centinaia gli atleti che hanno ottenuto punteggi nei vari gruppi di specialità del Grand Prix BPER 2019 per allievi e juniores, classifica che premia piazzamenti e presenze alle gare primaverili ed estive su pista, giunta quest'anno al 14° anno.

Regolamento Grand Prix BPER 2019

Le classifiche aggiornate alle gare sino ad ora effettuate troveranno definizione con le successive gare in regione previste dal 30 agosto al 22 settembre, che riportiamo:

30 agosto Misano: Trofeo Città di Misano

4 settembre Faenza: Memorial Fantinelli

8 settembre Modena: Trofeo Crotti Ruggeri

10 settembre Scandiano: Run, Jump & Throw

12 settembre Forlì: Memorial Casamenti

15 settembre Rubiera: Trofeo Tania Galeotti

21-22 settembre Modena: Campionati Regionali Allievi e Juniores (che assegneranno punteggi maggiorati)

---

Sono 16 i gruppi di specialità previsti nel Grand Prix: velocità-ostacoli, mezzofondo, salti, lanci, per ognuna delle 4 categorie: allievi, allieve, junior m., junior f..

In breve vediamo come è l'attuale situazione delle classifiche, che riportiamo in allegato con la stesura completa con tutti gli atleti a punteggio. Ricordiamo anche che oltre i 10 punteggi ottenuti da un atleta (esclusi quelli dei Campionati Regionali Individuali del 21-22 settembre), si ricorrerà a scartare quelli più bassi, per cui le classifiche attuali, con i relativi piazzamenti, sono in sicura evoluzione.

Allievi velocità-ostacoli: il mese di giugno ha portato bene a Filippo Terzi (Acquadela Bologna), già vincitore di questo gruppo di specialità nel 2018, che in 5 gare disputate ha ottenuto 29 punti, portando a 41 il suo bottino, con 7 punteggi. Al 2° posto con 36 punti troviamo Ismaele Landini (Atletica Impresa Po) e Francesco Sala (Cus Parma), anche loro con 7 punteggi, utilizzati soprattutto nelle gare fino a maggio.

Allievi mezzofondo: situazione apertissima, con una classifica guidata da Gian Marco Ronchetti (Fratellanza 1874 Modena) con 36 punti su 8 gare, che precede Jose Catelani (Rcm Casinalbo) con 33 punti (6 gare) e Riccardo Chiapatti (Atl. Estense) con 32 punti e 9 gare disputate (attualmente uno fra il maggior numero di punteggi nei 16 gruppi di specialità). Attenzione però ad Alessandro Pasquinucci (Fratellanza 1874 Modena) con 29 punti in 5 gare.

Allievi salti: Marco Neri (Endas Cesena) con 7 gare disputate, tutte vinte come categoria, è al comando con 42 punti. Seguono a distanza Luca Ghini (Atl.

Imola Sacmi Avis) con 34 punti (6 gare) e Andrea Copelli con 33,5 (7 gare).

Allievi lanci: ci sono 5 atleti racchiusi fra 28 e 27 punti e situazione quindi apertissima. Nicola Garzia (Carabinieri), Jacopo Maccarelli e Lorenzo Morara (Atl. Imola Sacmi Avis) hanno 1 punto di vantaggio su Tommaso Rusin (Self Montanari Gruzza) e Andrea Tassinari (Endas Cesena). Avendo tutti ottenuto punteggi in 5 o 6 gare, hanno tutti spazio per incrementare notevolmente il proprio bottino.

Allieve velocità-ostacoli: è al comando Beatrice Franchi (Francesco Francia) con 40 punti in 8 gare, seguita dal duo Eleonora Coluccini (La Patria 1879 Carpi) e Eleonora Nervetti (Atl. Piacenza) con 37 punti in 7 gare. Da notare l'impegno di Greta De Pietri (Atl. Reggio), al 4° posto con 31 punti in 10 gare (il maggior numero fra i 16 gruppi di specialità).

Allieve mezzofondo: guida Elena Bonafè (Atl. Estense) con 30 punti in 6 gare; al 2° posto Martina Ciliberti (Modena Atletica) con 29 punti in 6 gare e al 3° Demetra Tarozzi (Pontevecchio) con 25 punti in 7 gare. Potrebbero risalire in classifica, avendo disputato solo 4 gare, Emma Casati (Atl. Piacenza) con 24 punti e Giulia Cordazzo (Fratellanza 1874 Modena) con 23 punti.

Allieve salti: Laura Piccaglia (Polisportiva Centese) punta al bis dopo il successo nello scorso anno; sino ad ora ha 40 punti in 7 gare, ma con un numero inferiore di punteggi sono in lizza anche Andrea Celeste Lolli (Atl. Ravenna) con 33 punti in 6 gare e Cecilia Mascarin (Libertas Rimini) con 30 punti in 5 gare,

Allieve lanci: per Viola Bellagamba (Endas Cesena) il massimo punteggio fra gli 8 gruppi di specialità alleivi/e, con 46 punti su 8 gare. Seguono in classifica Eseosa Lucy Omovbe (Fratellanza 1874 Modena) con 33 punti in 6 gare e Anita Bartolini (Cus Parma), a punteggio pieno con 30 punti nelle 5 gare disputate.

Junior m. velocità-ostacoli: Denis Libofsha (Atl. Santamonica Misano), vincitore di questa classifica nel 2018, è al comando con 40 punti in 7 gare; lo segue Alberto Montanari (Academy Ravenna Athletics) con 35 punti in 6 gare; più staccati, ma ancora in lizza per le prime posizioni, Mattia Rondinelli (Atl. Imola Sacmi Avis) con 29,5 punti (6 gare) e con 29 punti Davide Balducci (Olimpus San Marino) in 6 gare, Lorenzo Cesena (Atl.

Piacenza) e Alessandro Ori (La Patria 1879 Carpi) con 5 gare.

Junior m. mezzofondo: Mattia Marci (Modena Atletica), vincitore anche nel 2018, è decisamente avviato verso la riconferma del 1° posto, avendo ottenuto 53 punti (il massimo punteggio fra ti i 16 gruppi di specialità) in 9 gare disputate. Seguono con 36 punti Simone Brunelli (Endas Cesena) e Simone Massarenti (Atl. Estense), rispettivamente con 7 e 8 punteggi.

Junior m. salti: è in testa Andrea Venturelli (Fratellanza 1874 Modena) con 31 punti in 6 gare; lo insidia Nasko Stamenov (Atl. Piacenza) con 24 punti in 4 gare, mentre da 23 a 20 punti ci sono altri 5 atleti in classifica.

Junior m. lanci: hanno preso il largo Giorgio Davoli (Virtus Emilsider Bologna) con 43 punti in 9 gare e Enrico Zangari (Self Montanari Gruzza) con 42 punti in 7 gare. Più staccato Simone Meneguz (Cus Parma) con 28 punti in 6 gare. In posizione di attesa Simon Zeudjio Tchiofo (Cus Parma) con 24 punti ma con solo 4 punteggi.

Junior f. velocità-ostacoli: guida Alessia Baldini (Corradini Rubiera) con 43 punti in 8 gare, seguita da Anna Spada (Edera Forlì) con 40 punti e Irene Pini (Fratellanza 1874 Modena) con 39 punti, entrambe con 7 punteggi.

Junior f. mezzofondo: è in testa Sara Nestola (Self Montanari Gruzza) con 40 punti in 7 gare; le 2 atlete della Fratellanza, Chiara Tognin e Martina Cornia, sono al 2° e 3° posto, con un numero di punteggi inferiore: Tognin 33 punti in 6 gare e Cornia 30 punti (5 primi posti di categoria) in 5 gare.

Junior f. salti: la lotta per le prime posizioni sembra ristretta a 3 saltatrici in alto della Fratellanza: guida Nicole Romani, a punteggio pieno, con 36 punti in 6 gare, che precede Faye Tiddy con 34 punti e Anna Bondi con 33 punti, entrambe con 7 punteggi.

Junior f. lanci: guida Veronica Castellani (Atletica Impresa Po) con 41 punti in 8 gare, davanti a Claudia Raiano (Cus Bologna) con 26 punti in 5 gare e a Vittoria Bacchini (Cus Parma) e Giada Ceccarelli (Endas Cesena) con 23 punti in 4 gare.

Classifica provvisoria al 25/8/19 Grand Prix BPER allievi/e

Classifica provvisoria al 25/8/19 Grand Prix BPER junior m./f.

Giorgio Rizzoli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Laura Piccaglia


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate