Eberstadt bagnata, Chesani non decolla




 
Poco fortunato Silvano Chesani (Fiamme Oro) questo pomeriggio ad Ebersatdt (Germania). Il celebre meeting internazionale di salto in alto, che raccoglieva numerosi grandi protagonisti della specialità, è stato bersagliato da una pioggia di tale intensità da condizionare risultati tecnici e classifica. L'azzurro è finito decimo (alla pari con il russo Dmitrik, uno dei favoriti) con un 2,10 che dice poco o nulla, mentre ad imporsi è stato il russo Ukhov con un normalissimo - per lui - 2,24, stessa misura superata anche dal ceco Baba. Terza piazza, a quota 2,20, per il greco Baniotis.

RISULTATI - Uomini - Alto: 1. Ukhov, Ivan (RUS) 2,24; 2. Baba, Jaroslaw (CZE) 2,24; 3. Baniotis, Konstandinos (GRE) 2,20; 4. Ferrin, Diego (ECU) 2,20; 5. Spank, Raul (GER) 2,20; 6. Bernard, Martyn (GBR) 2,20;  8. Ninov, Viktor (BUL) 2,15; 7. Thomas, Donald (BAH) 2,15; 8. Parsons, Tom (GBR) 2,15; 10. Chesani, Silvano (ITA) 2,10; 10. Dmitrik, Aleksey (RUS) 2,10.

Nella foto d'archivio, Silvano Chesani (Luca Perenzoni)




Condividi con
Seguici su: