Due maratone nel weekend su strada

15 Dicembre 2018

Domenica 16 dicembre si corre sui 42,195 chilometri a Pisa e Catania. Mezze maratone anche a Bastia Umbra, Corigliano d’Otranto, Cittadella e Reggio Calabria.


 

Si avvicina la fine dell’anno e il calendario agonistico continua a proporre tanti appuntamenti sulle strade di tutta Italia. Domenica 16 dicembre è annunciato il record di partecipanti per la Maratona di Pisa, arrivata all’edizione numero 20 con 3682 podisti al via di cui 1954 nella gara sui 42,195 chilometri e i restanti 1728 alla Pisanina Half Marathon, con oltre 1000 stranieri in totale. Di corsa tra arte e turismo, per un connubio vincente tra l’evento e la città: un netto incremento di presenze rispetto all’anno passato quando gli arrivati in piazza dei Miracoli furono esattamente 1310. Tra i migliori ci sarà il due volte campione italiano Ahmed Nasef (Atl. Desio), che ha già vinto la Maratona di Pisa nel 2016 in 2h24:00. Un vero stakanovista della specialità: ha gareggiato di recente a Firenze e domenica scorsa a Reggio Emilia concludendo in terza posizione con 2h20:01. Poi l’ex azzurro Alberico Di Cecco (Vini Fantini), mentre cercherà il bis anche Massimo Leonardi (X-Bionic Running Team) dopo il successo a Pisa nel 2013 con 2h20:39. Esordio in maratona per lo svedese Johan Larsson, che vanta un primato personale nella mezza maratona di 1h05:03. In gara per il podio quindi Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid) e Corrado Pronzati (Maratoneti Genovesi, terzo nel 2017).

Al femminile la croata Nikolina Sustic, che ha vinto la scorsa edizione in 2h42:51, torna per fare doppietta. Nel frattempo in questi ultimi dodici mesi si è laureata campionessa mondiale di ultramaratona 100 km, si è aggiudicata ancora una volta la 100 km del Passatore, ha partecipato in maratona agli Europei di Berlino, ha corso un totale di 9 maratone per scendere a 2h41:51 sulle strade di Firenze. Dovrà fare attenzione alla ceca Petra Pastorova che nel 2013 ha fissato il suo personal best con 2h36:44 a Praga, dove quest’anno si è piazzata ottava in 2h48:40. Presente l’ungherese Tunde Szabo, seconda nel 2017 in 2h46:35, mentre sarà di nuovo al via Giorgia Morano (Cus Torino), vincitrice a Pisa nel 2016 in 2h47:10. Attenzione anche alla polacca Patrycja Wlodarczyk che ha un personale di 2h49:02. Previsto come sempre l’evento non competitivo della Corsa di Babbo Natale aperta a tutti con diverse possibilità di 3, 7 e 14 chilometri, nella manifestazione allestita dalla società 1063AD.

CATANIA - Edizione inaugurale per la Maratona di Catania, domenica 16 dicembre. Sono in programma tre distanze, con la mezza e la 10,5 km oltre a quella più lunga, e due partenze: alle ore 9.00 la prova regina sui 42,195 km, alle 10.30 le altre due gare. Il percorso, interamente pianeggiante, si sviluppa su viale Kennedy (luogo della partenza e arrivo) in andata e ritorno, con un giro che misura 10,548 chilometri. Più di ottocento complessivamente gli iscritti, undici le nazioni rappresentate. La manifestazione, attenta al tema sociale, sarà al fianco dell’AISA (Associazione Italiana per la lotta alle Sindromi Atassiche) con uno stand dove saranno raccolti fondi grazie alla vendita di maglie celebrative dell’evento. Organizza l’Atletica Sicilia.

INVERNALISSIMA - Si rinnova la tradizione dell’Invernalissima, con la 41esima edizione della gara podistica a Bastia Umbria (Perugia): partenza alle ore 9.30 in piazza Moncada e arrivo all’Umbria Fiere. La maratonina ai piedi di Assisi, lunga 21,097 chilometri, offre un percorso suggestivo in luoghi pieni di attrattive dal punto di vista storico, paesaggistico e architettonico. Parte dei ricavati saranno devoluti anche quest’anno alla Fondazione Telethon, impegnata da anni nel finanziare la ricerca sulle malattie genetiche rare. Il programma della manifestazione organizzata dall’Aspa Bastia prevede anche una non competitiva di circa 5 km aperta a tutti, che si svolgerà all’interno di un percorso urbano.

GRECIA SALENTINA - Cifra tonda per l’Half Marathon della Grecia Salentina, con la ventesima edizione a Corigliano d’Otranto (Lecce). Partenza alle ore 9.00 di domenica 16 dicembre all’ombra del Castello de’ Monti, toccando Melpignano e Castrignano dei Greci, prima del ritorno in salita per completare la mezza maratona organizzata dall’Atletica Amatori Corigliano.

CITTADELLA - Un classico appuntamento di fine anno per migliaia di appassionati a Cittadella (Padova), con la 13ª Maratonina della Città Murata. All’evento sulla tradizionale distanza dei 21,097 chilometri, organizzato dall’associazione Maratoneti Cittadellesi e intitolato a Enrico Busatto, è anche abbinato il 7° Memorial Lino Pasquale. Start alle 10.00 da via Roma su tracciato scorrevole, che dal centro della cittadina con la sua suggestiva cornice medievale si sviluppa verso la verde periferia per fare ritorno, oltre ai tre percorsi ludico-motori da 6, 12 e 20 chilometri. Quest’anno la Maratonina avrà un valore aggiunto: “Corriamo insieme” è l’iniziativa che vuole promuovere una rete di coordinamento per l’attività motoria delle persone con disabilità.

REGGIO CALABRIA - La rinnovata piazza Duomo, domenica 16 dicembre, farà da cornice alla 7ª Reggio Calabria Half Marathon che quest’anno si corre a fine anno. Sul nuovo tracciato, che vede sempre come protagonista il lungomare, sarà infatti la sede di partenza e arrivo: gli atleti toccheranno corso Garibaldi, la sopraelevata del Porto, lo spettacolare Lungomare Italo Falcomatà (“il chilometro più bello d’Italia”) e ritorno. In programma anche la 5 km per la regia dell’Atletica Sciuto.

l.c.

(da comunicati stampa Organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: