Due Perle per Straneo

02 Febbraio 2014

Esordio stagionale per l'argento dei Mondiali di Mosca che in 1h12:14 si aggiudica per la seconda volta la mezza maratona tra Santa Margherita Ligure e Portofino

 

21 chilometri e 97 metri per cominciare. L'argento mondiale di maratona Valeria Straneo apre la nuova stagione agonistica con la vittoria alla IX Mezza maratona internazionale delle Due Perle. L'alessandrina del Runner Team 99 ha percorso il tracciato, due giri tra Santa Margherita Ligure e Portofino, in 1h12:14, 34 secondi in più del primato femminile della gara che lei stessa detiene dal 2012, quando trionfò in 1h11:40. L'azzurra è giunta decima assoluta (passaggio in 35:44 ai 10km) con la gara maschile vinta in volata dal keniano Daniel Ngeno (1h04:44) sull'ugandese Wilson Busienei (US Quercia Trentingrana/1h04:47) con Nixon Sigei al terzo posto (1h04:52). Quarto Manuel Cominotto (Atl. Firenze Marathon) al personale in 1h05:09. Sesto Dennis Curzi (Carabinieri/1h06:35) e ottavo Danilo Goffi (Monza Marathon Team/1h09:32). Completano, invece, il podio delle donne Sara Dossena (Atl. Brescia 1950/1h16:52) e Laura Ricci (Calcestruzzi Corradini Excelsior/1h19:10). Testimonial della manifestazione l'olimpionico di maratona e attuale DT del settore giovanile, Stefano Baldini. "Avevo deciso di impostare l'andatura sui 3:25 - le parole della Straneo dopo il traguardo - e così è stato. Sono in un periodo di carico e quindi a metà percorso sentivo le gambe un po' pesanti, ma ci sta. Per fortuna stamattina non era freddo e la pioggia in gara ci ha risparmiato. Sono soddisfatta di questo test anche perchè questa è una mezza maratona che faccio sempre molto volentieri". L'agenda della viceiridata dei 42,195km prevede ancora due impegni sulla mezza distanza: i Campionati Italiani a Verona (16 febbraio) e poi i Mondiali a Copenaghen (29 marzo).

a.g.

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su: