Dominio keniano alla 39^ Pretuziana

02 Maggio 2018

Nella tradizionale gara del 1° Maggio a Teramo vince Kanda davanti a Kisorio, terzo Adugna. Gaia Sabbatini seconda tra le donne, dietro la keniana Rotto


 

Enorme successo di partecipanti alla 39^ edizione della Maratonina Pretuziana, con oltre tremila presenze, comprese quelle alla gara non competitiva. La manifestazione organizzata dalla società Gruppo Podistico Amatori Teramo era uno degli appuntamenti  podistici del calendario nazionale federale, in programma nella festività del 1° maggio. La gara, svoltasi nel pomeriggio con partenza da Piazza Martiri della Libertà, si snodava sulla distanza di Km 8,7, con percorso ricavato nel centro cittadino.  Dopo due vittorie consecutive, nelle edizioni 2016 e 2017, Biniyam Senibeta Adugna si è dovuto arrendere al potere di due quotati keniani: Jonathan Kosgei Kanda (Atletica Castello Firenze), vincitore in 25’23”9, e Hosea Kimeli Kisorio (Virtus Atletica Lucca), secondo in 25’35”2. I due stanno monopolizzando le gare podistiche abruzzesi dell’ultima settimana. Sono  validi ed esperti mezzofondisti, residenti a Siena, che vantano primati personali di rilievo sui 10.000 e mezza maratona. Adugna (Runners Avezzano) è giunto terzo in 27’00”7, 15 secondi su Alberico Di Cecco (Vini Fantini by Farnese Pescara), quinto Marco Visci (Atletica Vomano) in 27’26”7.

Anche la competizione femminile è stata caratterizzata da una presenza keniana di spessore, Caroline Rotto, quattordicesima classificata nell’ordine d’arrivo generale in 30’05”. La seconda delle donne è stata la giovane promessa del mezzofondo italiano, Gaia Sabbatini (Atletica Gran Sasso Teramo), arrivata 25^ assoluta con una prova di livello, chiusa in 31’19”. Per lei ci sono stati grandi applausi, visto che era anche beniamina locale. La terza classificata delle donne è stata la marchigiana Rita Mascitti (Atletica San Benedetto del Tronto), 76^ assoluta in 34’06”0, in volata sulla quarta, la giovane Deborah Aceto (Mennea Atletica Chieti), 34’06”7, quinta Valentina Vannucci (Podisti Nemo) 34’09”.    

Gli altri della classifica generale: 6° Mohammed Lamiri (Runners Avezzano), 7° Alessio Bisogno (Passologico Pescara) 28’14”, 8° Fiorenzo Mariani (Tocco Runner) 28’18”, 9° Matteo Rossi (Atletica Gran Sasso Teramo) 28’49”, 10° Francesco Raia (Podistica New Castle) 28’53”.  



Condividi con
Seguici su: