Domenica a Dro il cross dell'Alto Garda e Ledro

24 Novembre 2017

Nuova sede per il Cross dell'Alto Garda e Ledro che debutta nel nuovo scenario di Oltra di Dro con una prova valida come campionato regionale master individuale


 

Gli evergreen regionali stanno scaldando i motori in vista del Cross dell'Alto Garda e Ledro che domenica ad Oltra di Dro (accanto al centro sportivo droato) assegnerà i titoli regionali master individuali. Ma la prova organizzata dall'Atletica Alto Garda e Ledro non sarà riservata solo agli over 35, anzi, a poche ore dalla chiusura delle iscrizioni sono oltre 300 gli atleti che hanno risposto presente all'appello, con spunti intriganti in ogni fascia di età a cominciare dalla conferma del campione italiano under 16 Massimiliano Berti (Atletica Valchiese) e del bronzo dei 1200 siepi Luna Giovanetti (Atletica Trento). E poi ancora la junior Alice Zenari (Gs Valsugana Trentino), i fratelli gialloverdi dell'Us Quercia Trentingrana Marco e Stefano Anesi, l'allievo Senetayhu Masè (Atletica Tione) mentre la sfida riservata ai senior vede in prima fila l'ingegnere lagarino Federica Scrinzi (Lagarina Crus Team) e l'instancabile ventiduenne di Baselga del Bondone Emanuele Franceschini (Us Quercia Trentingrana).

 

Come detto il tracciato di gara è stato disegnato nei campi attigui al centro sportivo di Oltra di Dro, di fatto all'imbocco della "Busa": ritrovo alle 8:30, prima partenza alle 9:15 e via fino alle 12 quando scatteranno gli esordienti.

 

Cross dell'Alto Garda e Ledro - tutte le informazioni



Condividi con
Seguici su: