Dieci abruzzesi ai Campionati Italiani Juniores e Promesse Indoor



Sabato e domenica 7-8 febbraio - Ancona, Palaindoor. Ludovica Clementini (nalle foto) sui 60 Juniores, Rocco Caruso nel peso Promesse, Matteo Flemac nell'asta Promesse, i più attesi

 


 

Saranno dieci gli atleti abruzzesi impegnati ai Campionati Italiani Juniores (Under 20) e Promesse (Under 23) Indoor di atletica leggera, che si disputeranno sabato e domenica prossimi ad Ancona.

Nell’occasione, da registrare il ritorno alle gare dopo un’assenza di sei mesi, a causa di un infortunio muscolare, della promettente velocista aquilana Ludovica Clementini (Atletica L’Aquila), che risulta iscritta nella gara dei 60 metri Juniores. Vanta il terzo accredito tra le partecipanti con il tempo di 11”97 sui 100 metri, stabilito nella stagione scorsa. Sui 60 ha un primato personale di 7”88, risalente alla stagione indoor 2014.

Da seguire con interesse, nel salto con l’asta Promesse, il teramano Matteo Flemac (Atletica Vomano), che nel corso dell’attuale stagione indoor ha conseguito il nuovo primato personale di 4,70 metri, che lo colloca terzo nella graduatoria degli accrediti, seppur insieme ad altri colleghi di specialità. Tra i favoriti per una medaglia c’è anche Rocco Caruso (Atletica Gran Sasso Teramo) nel getto del peso Promesse, dove vanta la seconda misura di iscrizione con 15,67 metri, dietro l’inavvicinabile Lorenzo Del Gatto (Team Atletica Marche), speranza italiana della specialità con un primato personale di 17,17 metri.

Gli altri abruzzesi iscritti. Uomini. 200 Juniores: Matteo Coia (U.S. Aterno Pescara). 60 metri Juniores: Umberto Tammaro (U.S. Aterno Pescara). Marcia Promesse 5000 metri: Leonardo Baldacchini (Atletica Vomano). 400 Promesse: Riccardo Farroni (Atletica Vomano). 1500 Juniores: Marco Macchia (Atletica Vomano). Lungo Promesse: Matias Gualtieri (CUS Torino). Donne. 400 Juniores: Martina Sciarretta (U.S. Aterno Pescara).   

                                                                                                     

 



Condividi con
Seguici su: