Di Iorio, un millesimo dal bronzo

28 Marzo 2019


 

Abruzzesi protagonisti ai campionati mondiali Master (over 35 anni) indoor di atletica leggera in corso a Torun, in Polonia. In primo piano le prove dei velocisti ultra cinquantenni Giulio Morelli e Miriam Di Iorio, entrambi impegnati mercoledì 27 marzo sui 60 metri. L’atleta aquilano, ex giocatore scudettato dell’Aquila Rugby negli anni Ottanta e Novanta, ha conquistato l’argento nella categoria M 55 (55-59 anni) con l’eccellente tempo di 7”51, battuto solo dal francese André Bancod con 7”42.

Nella categoria W 50 (50-54 anni) la vastese Miriam Di Iorio, tesserata con l’Unione Atletica Abruzzo, ex speranza della velocità italiana a inizio anni Ottanta quando militava nell’Aterno Pescara, si è piazzata quarta in finale con 8”35, a un solo millesimo dalla medaglia di bronzo per la quale è stata preceduta dalla tedesca Iris Opitz, con lo stesso tempo al centesimo. Primo posto della statunitense Emmanuelle Mcgowan con 8”28.     



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate