Dematteis, test premondiale in Argentina

19 Novembre 2018

Gemelli azzurri in gara a Villa La Angostura, che nel 2019 ospiterà i Mondiali di corsa in montagna: vittoria per Martin sui 15 km, secondo posto di Bernard nei 42 km


 

Trasferta in Argentina per i gemelli azzurri della corsa in montagna. A Villa La Angostura, sede dei Mondiali nella prossima stagione, Martin Dematteis si è aggiudicato nettamente il successo nella K15 con quasi nove minuti di vantaggio sui più immediati inseguitori. Al termine della competizione, favorita in Patagonia da un clima fresco e ideale per correre, il 32enne piemontese della Corrintime ha attraversato l’arco in Plaza de los Pioneros in 1h09:59 per poi commentare: “La vera vittoria oggi, più che quella in gara, è stata sentirmi pienamente libero e felice di correre, immerso in foreste, montagne e scenari fantastici, che potevo soltanto sognare di vedere un giorno coi miei occhi”.

Tra le donne affermazione dell’argentina Patricia Isabel Ponce (1h28:06).

Il fratello Bernard Dematteis, campione europeo in carica, ha invece partecipato alla K42 Adventure Marathon piazzandosi al secondo posto dopo essere stato al comando per più di 30 km prima di cedere nella parte finale, non ancora a proprio agio su una distanza così lunga: crono finale di 3h45:40, alle spalle dell’argentino Cristian Mohamed che si è imposto in 3h39:40. “È stata una gara dura, molto dura - racconta l’azzurro - con circa 2200 metri di dislivello. In montagna non avevo mai fatto una corsa così lunga, non avevo mai superato la distanza dei 32 km di classiche quali il Giir di Mont o la Sierre-Zinal. All’inizio della salita finale verso il Serro Bayo mi si è spenta la luce e di lì in poi, per l’ultima ora e mezza di gara, ho dovuto stringere i denti anche quando, quasi in cima, il secondo mi ha superato”. Nella prova femminile di 42 km a conquistare la vittoria è stata la campionessa mondiale di trail, l’olandese Ragna Debats, in 4h14:46. La nevicata del pomeriggio prima della gara ha aggiunto difficoltà lungo il percorso ma, nonostante la pioggia caduta in precedenza e la temperatura fredda, è stata una giornata con cielo nuvoloso però senza precipitazioni.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate