De Sensi e Montanari nel Consiglio Nazionale Fidal

06 Novembre 2016

Assemblea Nazionale Fidal: Alfio Giomi riconfermato Presidente. Entrano in consiglio nazionale gli emiliani Matteo De Sensi e Alberto Montanari.


 

Si è svolta a Ostia la 42^ Assemblea Nazionale della Federazione Italiana di Atletica Leggere per il rinnovo delle cariche di Presidente, Consiglio Nazionale e Revisori dei Conti.

Molte le società della Emilia Romagna che hanno partecipato direttamente o a mezzo delega all'Assemblea di Ostia. Tra gli interventi sul palco degli oratori prima delle votazioni ci sono stati anche quelli di Carlo Stassano (presidente di Interflumina), Avio Paganini (presidente di Self Reggio Emilia), Pietro Anobile (dirigente della Atletica Blizzard), oltre che dei 2 candidati consiglieri Matteo de Sensi e Alberto Montanari.

L'esito delle votazioni ha visto la riconferma per il prossimo mandato quadriennale al Presidente uscente Alfio Giomi.

Giomi ha ottenuto il 62% delle preferenze contro il 38% dell'altro candidato alla Presidenza Stefano Mei.

Nel Consiglio Nazionale Fidal sono risultati eletti anche i 2 candidati della nostra regione, Matteo de Sensi, attuale Presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna e Alberto Montanari, pure Presidente di Fidal Emilia Romagna nei precedenti 2 mandati.

Gli altri consiglieri eletti in quota dirigenti sono Oscar Campari, Elio De Anna, Sabrina Fraccaroli, Vincenzo Parrinello e Ida Nicolini. In quota tecnici è risultata eletta Liana Calvesi e in quota atleti Gerardo Vaiani Lisi e Silvia Salis.

Per il Collegio dei Revisori dei Conti, è stato confermato presidente Angelo Raffaele Guida, mentre Gianni Gola, già presidente federale dal 1989 al 2004, è stato nominato presidente onorario.

I 2 consiglieri eletti della Emilia Romagna, Matteo de Sensi e Alberto Montanari, erano candidati rispettivamente in quota Giomi e in quota Mei.

Nel nuovo consiglio federale la rappresentanza del candidato Presidente Stefano Mei, pur nettamente battuto nelle preferenze dall'attuale Presidente Alfio Giomi, potrà contare su 3 consiglieri della sua squadra, Sabrina Fraccaroli, Ida Nicolini e appunto Alberto Montanari.

Sarà quasi paritaria inoltre la componente femminile che conterà 4 rappresentanti su 10: le già citate Sabrina Fraccaroli e Ida Nicolini e le rappresentanti di tecnici e atleti Liana Calvesi e Silvia Salis.

Anche il mondo master pare ben rappresentato nel prossimo consiglio federale, con Gerardo Vaiani Lisi, candidato indipendente ma esponente del mondo master in questi ultimi anni e anche con la stessa Liana Calvesi, presidente di una società che fa parecchia attività master e lei stessa atleta sf70. Anche Alberto Montanari è tesserato atleta master sm50.

Giorgio Rizzoli

 

 

 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su: