De Nard e Weissteiner alla Cinque Mulini

16 Marzo 2012

Domenica 18 marzo, i due tricolore assoluti di cross in gara per l'ottantesima edizione della suggestiva campestre di San Vittore Olona (MI)

 

E' stata presentata questa mattina presso la Sala Pirelli della Regione Lombardia, a Milano, l’edizione 2012 della Cinque Mulini (IAAF World Cross Country Permit Meeting), la classica del cross che si disputerà a San Vittore Olona (MI) domenica 18 marzo. Un'edizione particolare, la prossima: l'ottantesima di una manifestazione che non ha mai subito interruzioni nella sua lunga tradizione. Sono intervenuti Claudio Minoia in rappresentanza della Provincia di Milano, Marilena Vercesi, Sindaco di San Vittore Olona, il consigliere nazional FIDAL Pierluigi Migliorini, Grazia Vanni per il CONI Lombardia e il Presidente dell’Unione Sportiva San Vittore Olona 1906, Giuseppe Gallo Stampino. Nell'occasione Claudio Colombo ha presentato anche l'interessante volume “uomini&mulini - 80 anni del Cross più bello del Mondo", una pubblicazione curata da Walter Brambilla, che ripercorre la lunga storia della campestre. Il Comitato Organizzatore della manifestazione ha, inoltre, pianificato per venerdì 16 marzo una serie di incontri nelle scuole con l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi verso lo sport e, in particolare, nei confronti del cross. A rafforzare il messaggio, la presenza di testimonial sportivi d’eccezione del calibro di Ivano Brugnetti, oro olimpico ad Atene 2004 nella 20km di marcia, affiancato da Gabriele De Nard, tricolore assoluto di corsa campestre, insieme alla moglie e mezzofondista azzurra Federica Dal Ri, entrambi attesi in gara domenica.  

LE SFIDE - Due saranno le giornate di gara.

Sabato 17 spazio ai ragazzi con la disputa delle gare della “Cinque Mulini Studentesca” giunta alla diciassettesima edizione. Domenica, invece, si comincia alle 9 con la Cinque Mulini Open con la gara top internazionale alle 15. In campo maschile spiccano i nomi del campione europeo, l'etiope con passaporto belga, Atelaw Bekele che ritrova sui parti di San Vittore Olona il portoghese Josè Rocha, bronzo continentale a Velenje, e Bashir Abdi dal quale è stato sconfitto, domenica scorsa, ai campionati nazionali del Belgio. Attenzione, però, al keniano Thomas Pkemei Longosiwa, sesto sui 5000 dei Mondiali 2011, e al connazionale Bernard Rotich.  Al femminile la favorita è la keniana Priscah Jepelting Cherono, bronzo iridato dei 5000 nel 2007 e quarta sui 10000 di Daegu, mentre nel cross vanta il quinto posto agli ultimi Mondiali di Punta Umbria. Con lei la marocchina Btissam Lakhouad, quarta sui 1500 di Daegu, e la portoghese Inês Monteiro. In chiave italiana proveranno a dire la loro la tricolore in carica della campestre, Silvia Weissteiner (Forestale) con la compagna di club Agnes Tschurtschenthaler, la primatista italiana dei 3000 siepi Eena Romagnolo (Esercito) e Angela Rinicella (Esercito), tutte reduci dal combattuto confronto a squadre dei recenti Societari di cross a Correggio.     

TV - Diretta su Rai Sport 1 dalle 15:00 alle 16:30.

(da comunicato stampa Organizzatori)



Condividi con
Seguici su: