Dagli USA: Osakue all'attacco dei 60 metri

23 Aprile 2018

Ancora un bel lancio per la 22enne azzurra che in Texas fa volare il disco a 59,55, non lontana dal suo recente primato nazionale under 23


 

L'obiettivo dichiarato è oltrepassare la soglia dei 60 metri. E anche stavolta Daisy Osakue ci è andata molto vicina. Nella notte italiana al West Texas A&M Invitational di Canyon, la discobola della Sisport Torino ha spedito il suo attrezzo a 59,55. Due settimane fa a San Angelo (Texas) l'azzurra aveva centrato personal best e record italiano under 23 con 59,72. "Due gare con queste misure sono un bel segnale - racconta la 22enne studentessa-atleta della Angelo State University -. Vuol dire che ormai sto trovando una certa stabilità vicino al muro dei 60 metri che spero presto di poter superare". Daisy nella sua specialità è la quarta italiana di sempre a livello assoluto: la sua storica allenatrice è l'ex discobola Maria Marello, mentre negli Stati Uniti la segue il tecnico Nate Janusey. Nel meeting di ieri la torinese figlia di nigeriani si è aggiudicata anche il getto del peso con 15,02.

a.g.

VIDEO | IL LANCIO DI DAISY OSAKUE, 59,55 A CANYON (TEXAS)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

 



Condividi con
Seguici su: