Da venerdì a domenica i Campionati Italiani Masters a Comacchio




 

Da venerdì 22 a domenica 24 giugno sono in programma a Comacchio i Campionati Italiani Individuali su Pista Masters, che tornano in questa città a distanza di 7 anni e che vedono un numero record di iscritti, con oltre 2300 atleti gara.

Quest’anno e come nelle precedenti edizioni esclusa quella di Cosenza 2011, la manifestazione nazionale masters più importante dell’anno assegnerà solo i titoli nazionali individuali e non anche quelli societari, che ritornano ad avere una manifestazione propria, con la finale nazionale in programma a Novara il 29-30 settembre, a cui accederanno le prime 24 società in base alla classifica nazionale dopo le fasi regionali.

Sono state proprio le fasi regionali dei C.d.S. Masters, in alcune regioni già disputate, in altre previste dopo i Campionati di Comacchio, che hanno ulteriormente ravvivato, caso mai ce ne fosse stato bisogno, l’attività masters su pista.

Nel corso del 2012 sono già numerose le migliori prestazioni nazionali che sono state realizzate un po’ in tutte le regioni e tutti o quasi i nuovi “primatisti” saranno di scena a Comacchio. Ma troviamo anche, scorrendo la copiosa lista degli iscritti, tanti atleti con presenze in nazionale assoluta quali Michele Lazazzera, Hubert Indra, Piercarlo Molinaris, Giorgio Bortolozzi, Carmelo Rado, Luciano Acquarone, Simona Viola, Maria Costanza Moroni, Annalisa Gambelli, Giuseppina Perlino, Waltraud Mattedi, Mariagrazia Cogoli, Maria Luisa Fancello, Brunella Del Giudice, la sammarinese Giuseppina Grassi, e certamente qualcuno/a ci sarà sfuggito/a. Nelle donne spicca la presenza fra le iscritte di Amy Fabe Dia, 4^ nella 4x100 con la nazionale francese alle Olimpiadi di Sydney nel 2000, diventata italiana per matrimonio e ancora in grado di correre quest’anno i 200 metri in 24.71 e con un personale di 23.02 del 1999. Poi le presenze di tanti masters medagliati alle competizioni internazionali di questi anni che saranno protagonisti nelle 3 giornate, insieme a tutti gli altri atleti presenti alle gare.

Le gare iniziano venerdì 22 giugno alle ore 10, con asta uomini e martello donne e si annunciano 3 giornate particolarmente intense, basti pensare che potenzialmente verranno assegnati circa 300 titoli nazionali fra le varie categorie masters.

 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: