Cross: prosegue la corsa per Gubbio

23 Gennaio 2017

Altre quattro regioni hanno ospitato la prima prova dei Societari di campestre, in vista della Festa del Cross (11-12 marzo)


 

Ancora un weekend dedicato alla prima prova regionale dei Campionati di Società di corsa campestre, che condurrà alla Festa del Cross in programma l’11-12 marzo a Gubbio (Perugia) per il secondo anno di fila. Domenica 22 gennaio si è gareggiato in quattro sedi: a San Giorgio a Cremano (Napoli) per la Campania, a San Sperate nel Sud Sardegna, a Mazzarino (Caltanissetta) in Sicilia e a Foligno (Perugia) nell’Umbria, che si aggiungono alle quattro che avevano già accolto la tappa inaugurale. Nel prossimo fine settimana toccherà invece a undici campi di gara: Latronico (Potenza) per la Basilicata, Castenaso (Bologna) in Emilia-Romagna, Casarsa della Delizia (Pordenone) in Friuli-Venezia Giulia, Pallare (Savona) in Liguria, Arcisate (Varese) in Lombardia, Ancona nelle Marche, Verbania in Piemonte, Villacidro in Sardegna, Bucine (Arezzo) in Toscana, Aosta per la Valle d’Aosta e Vittorio Veneto (Treviso) nel Veneto, mentre in Puglia a Grottaglie (Taranto) andrà in scena la seconda prova. Alla Festa del Cross saranno in palio tutti i titoli nazionali della specialità: individuali e per club delle categorie assoluti, promesse, juniores e allievi, più quelli individuali e per regioni cadetti, oltre alle staffette.

CdS Cross - le sedi della prima prova regionale
Abruzzo: Pescara, 15/1; Basilicata: Latronico (PZ), 29/1; Calabria: Jonadi (VV), 15/1; Campania: San Giorgio a Cremano (NA), 22/1; Emilia-Romagna: Castenaso (BO), 29/1; Friuli-Venezia Giulia: Casarsa della Delizia (PN), 29/1; Lazio: Roma, 15/1; Liguria: Pallare (SV), 29/1; Lombardia: Arcisate (VA), 29/1; Marche: Ancona, 29/1; Molise: Colle d’Anchise (CB), 22/1; Piemonte: Verbania, 29/1; Puglia: Carovigno (BR), 15/1; Sardegna: San Sperate (CA), 22/1 (allievi); Villacidro (VS), 29/1 (eccetto allievi); Sicilia: Mazzarino (CL), 22/1; Toscana: Bucine (AR), 29/1; Trentino: Volano (TN), 26/2 (prova unica); Umbria: Foligno (PG), 22/1; Valle d’Aosta: Aosta, 29/1; Veneto: Vittorio Veneto (TV), 29/1

CAMPANIA - Primo appuntamento regionale di cross a San Giorgio a Cremano (Napoli), con cielo azzurro e il sole ad illuminare una bella edizione che ha visto partecipare circa 250 atleti, organizzata dal CR FIDAL Campania. Nella gara clou assoluta maschile, al termine dei 6 giri del tracciato sulla distanza dei 10 chilometri, il partenopeo Michele Stingone (Caivano Runners) ha tagliato per primo il traguardo con il tempo di 30:24, per avere la meglio sul salernitano Gilio Iannone (International Security Service, 30:31) e sul marocchino Adim Ismail (Caivano Runners, 30:36). Tra gli juniores sui 6 km davanti a tutti Alessandro Lombardi (Astro 2000 Benevento) in 19:55. Al femminile tutto come da copione, con la vittoria della marocchina Meriyem Lamachi (Caivano Runners) in 21:08 al termine dei 6 chilometri. Al secondo e terzo posto nell’ordine la napoletana Bruna Santelia (Caivano Runners, 22:36) e Francesca Palomba (Astro 2000 Benevento, 23:52). Nella gara juniores di 4 chilometri, netta affermazione della salernitana Erica Sorrentino (Astro 2000 Benevento) con il crono di 15:03. Gli allievi hanno percorso 5 km con il successo del sannita Giulio Micco (Libertas Amatori Benevento) in 17:14, tra le allieve dopo 4 km di Giulia Carbutti (Atl. Agropoli). Nel Campania Cross per le categorie under 16, i cadetti si sono affrontati sulla distanza di 2,5 km con la vittoria di Sergio Di Napoli (Enterprise Young) in 8:51 e sfida sui 2 km per le cadette con Francesca Noemi Masucci (Agropoli Runners) al primo posto in 7:09. [RISULTATI/Results]

SARDEGNA - Fango e sole hanno accompagnato gli atleti impegnati nel Cross Città di San Sperate - 8° Trofeo Pixinortu, manifestazione di corsa campestre organizzata dall’Atletica San Sperate in un parco dove il verde ha contrastato i colori delle magliette societarie dei circa 800 atleti iscritti. Un evento valido come prima prova dei campionati regionali under 18: nella categoria allieve successo di Virginia Medda (Atl. Dolianova), posizioni di rincalzo per Sonia Melis (Fiamma Macomer) e Sara Murgia (Atl. Guspini). Tra gli allievi ha vinto Federico Ortu (Atl. San Gavino)  che ha preceduto il suo compagno di squadra Ithocor Meloni, terza posizione per Matteo Mocco (Atl. Gonnesa). Curioso episodio nella gara over 35 maschile: a metà del primo giro Abdelkader Oualid (Cagliari Marathon Club) perde la scarpa in una pozza di fango e si attarda a levarsi anche l’altra, emulo di Abebe Bikila, ma poi arriva per primo al traguardo e scalzo. [RISULTATI/Results]

SICILIA - Esordio della stagione di cross in Sicilia, in contrada Piano a Mazzarino (Caltanissetta). Nella gara assoluta donne (6 km) netta affermazione per Chiara Immesi (Universitas Palermo) che ha preceduto Eleonora Pisano (Atl. Sicilia) e Giovanna Priano (Universitas Palermo). Gara bella e partecipata quella maschile: a vincere è stato Bibi Hamad (Universitas Palermo) nei confronti di Salvatore Greco (Libertas Running Modica) e Alessandro Vizzini (Monti Rossi Nicolosi). In precedenza le gare delle altre categorie, nella manifestazione organizzata dall’Atletica Mazzarino: tra gli juniores maschili (6 km) vittoria di Alberto Amenta (Libertas Scicli), in campo femminile di (4 km) Clara Tasca (Catania 2000). Tra gli allievi successo di Alice Leonardi (Freelance Atl. Zafferana, 3 km) e Wilson Marquez (Siracusatletica, 4 km), nella gara cadette per Giorgia Prazza (Trinacria Sport, 2 km) e Calogero Zafarana (Atl. Mazzarino) sui 2,5 km). [RISULTATI/Results]

UMBRIA - Pronostici rispettati a Foligno (Perugia) nei campionati regionali individuali e di società di corsa campestre. Al maschile gara solitaria di Alberto Montorio (#iloverun Athletic Terni) che ha imposto sin dal via il suo ritmo: alle sue spalle è giunto l’alfiere della squadra di casa, Giulio Angeloni della Winner Foligno. Terza piazza per Luca Giuliani (Olympic Runners Lama), società al comando del campionato regionale assoluto con 17 punti, 2 in meno della Winner Foligno; staccata di 5 lunghezze #iloverun Athletic Terni. Tutto facile anche per Costanza Martinetti (Libertas Arcs Cus Perugia), reduce dal brillante quinto posto al cross della Vallagarina, che ha rifilato 2:16 a Ivana Bizzarri (Avis Perugia) e quasi tre minuti a Francesca Scarselli (Olympic Runners Lama). Nella classifica di società Libertas Arcs Cus Perugia nettamente in testa grazie a tre atlete nelle prime cinque. Le gare juniores hanno visto le affermazioni di Marco Sorbi (Winner Foligno) e Giulia Trasciatti (Winner Foligno), quelle allievi di Filippo Ferri (Winner Foligno) e Ilaria Piottoli (Csain Perugia), tra i cadetti di Lorenzo Properzi (Winner Foligno) e Melissa Fracassini (Lib. Arcs Cus Perugia). [RISULTATI/Results]

MARATONINA DEI TURCHI - Ad Albenga (Savona), nell’edizione numero 20 della Maratonina dei Turchi organizzata dall’Atletica Ceriale, vittoria di Corrado Pronzati (Maratoneti Genovesi) in 1h12:11 davanti a Enrico Imberciadori (Frecce Zena, 1h15:34) e Silvio Paluzzi (Pam Mondovì-Chiusa Pesio, 1h18:33). Successo al femminile per la russa Yana Khmeleva (Bestia) con 1h33:27, seguita da Silvia Carle (Boves Run, 1h34:01) e Raffaella Romani (Podistica Seven, 1h35:18). [RISULTATI/Results]

l.c.

(hanno collaborato Leonardo Bordoni, Guido Lai, Enzo Miceli)

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: