Cross, primi verdetti a Senigallia

19 Gennaio 2014

Cus Camerino, Asa Ascoli Piceno, Sef Stamura Ancona e Atl. Civitanova al comando nei Societari

 

Prosegue anche la stagione della corsa campestre, con la prima prova del Campionato assoluto per società disputata al campo sportivo Saline di Senigallia (AN), domenica 19 gennaio. Nel cross maschile di 10 km, doppietta del Cus Camerino con il successo di Abdelekrim Kabbouri davanti allo jesino Daniele Caimmi, terzo Antonello Landi (Atl. Potenza Picena). Tra le donne, nella manifestazione organizzata dall’Atletica Senigallia, vince la promessa Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata) che sugli 8 km precede Elisa Mezzelani (Sef Stamura Ancona) e Silvia Luna (Grottini Team Recanati).

Il cross junior maschile di 6 km vede l’affermazione di Edoardo Carnevali (Sef Stamura Ancona) nei confronti di Samuele Grasselli (Cus Camerino) e Luca Marconi (Atl. Amatori Osimo), mentre nei 6 km femminili per under 20 la pesarese Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) si lascia alle spalle Benedetta Cecchini (Atl. Fabriano) e Jessica Cerretani (Tam).

Nella gara allievi di 4 km si impone Matteo D’Alessandro (Atl. Civitanova), con il gemello Diego D’Alessandro e l’altro compagno di squadra Gianmarco Cecchini a completare il podio, invece Azzurra Ilari (Atl.

Amatori Osimo) è la migliore nel cross allieve di 3 km, seguita da Federica Masini (Sef Stamura Ancona) e Elisa Gentiletti (Atl. Avis Macerata). Le graduatorie per club sono guidate da Cus Camerino (uomini), Asa Ascoli Piceno (donne), Sef Stamura Ancona (juniores maschile e allieve), Atl. Civitanova (allieve), in attesa della seconda e decisiva prova che si svolgerà ad Ancona il 2 febbraio.

 


Edoardo Carnevali e Samuele Grasselli


Eleonora Vandi e Benedetta Cecchini


L'allievo Matteo D'Alessandro


La partenza maschile juniores insieme alle donne
(tutte le foto sono di Maurizio Iesari)

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: