Cross: giovani per crescere agli Europei di Tilburg

07 Dicembre 2018

Nella rassegna continentale di corsa campestre, il 9 dicembre in Olanda, la 18enne Nadia Battocletti guida le under 20 azzurre dopo l’argento per team della scorsa edizione


 

Al via 20 azzurri nelle gare giovanili dei Campionati Europei di corsa campestre, sui 33 che in tutto fanno parte della squadra nazionale. La giornata sui prati di Tilburg, in Olanda, si aprirà domenica 9 dicembre con la competizione under 20 femminile. Una prova che nella scorsa edizione di Samorin (Slovacchia) ha visto il team italiano conquistare l’argento. Due delle medagliate sono annunciate di nuovo ai nastri di partenza (ore 10.45 sui 4,3 km) con il ruolo di leader per Nadia Battocletti. La 18enne trentina, quinta nel 2017, è già riuscita quest’anno a imporsi anche a livello senior: è diventata la prima atleta classe 2000 ad aggiudicarsi un tricolore assoluto (i 5000 su pista a Pescara) e poi nel mese di novembre ha vinto la campestre di avvio stagionale (il Carsolina Cross), proseguendo con un test agonistico sul percorso di Tilburg. Ad affiancarla ci sarà ancora la siepista ligure Ludovica Cavalli, insieme a quattro ragazze alla prima esperienza in questa manifestazione: la piemontese Elisa Palmero, protagonista nelle gare autunnali, e l’altra trentina Angela Mattevi, oro europeo di categoria nella corsa in montagna, quindi l’allieva emiliana Martina Cornia e la torinese Francesca Marangi Agostino, al debutto in azzurro. Per le medaglie, da seguire di fronte al pubblico di casa l’olandese Jasmijn Lau (quarta l’anno scorso) e l’irlandese Sarah Healy, che ha firmato il “double” (1500-3000) agli Europei under 18 di Gyor, senza dimenticare la svizzera Delia Sclabas, due volte di bronzo (800-1500) nella rassegna iridata juniores.

INGEBRIGTSEN CERCA LA TRIPLA CORONA - Sestetto italiano anche per la gara under 20 maschile (6,3 km alle ore 11.05) che attende l’ennesimo show di Jakob Ingebrigtsen. Il fenomeno norvegese ha dominato 1500 e 5000 agli Europei di Berlino, a 18 anni non ancora compiuti (è nato il 19 settembre 2000), e ora vuole il terzo oro consecutivo nel cross. Per rendergli la vita difficile c’è in lizza il britannico Jake Heyward, campione europeo under 20 dei 1500 a Grosseto 2017. In casa Italia, dopo l’infortunio che lo ha bloccato per tutta l’estate, rientra il 18enne brianzolo Luca Alfieri che un anno fa era stato il migliore degli azzurrini, al diciannovesimo posto. Tra gli uomini di punta, i due vincitori delle indicative nel calendario nazionale: il piemontese Pietro Arese, tricolore juniores che ora si è trasferito a Varese nel College del Mezzofondo, e il pugliese Pasquale Selvarolo. Poi altri tre lombardi: l’allievo bergamasco Alain Cavagna, azzurrino anche del “mountain running”, con due bresciani come Nesim Amsellek e il figlio d’arte Enrico Vecchi.

U23 DONNE - La squadra femminile under 23 potrà contare su tre atlete, in seguito alla rinuncia di Francesca Tommasi. Di recente si sono messe in luce la vicentina Rebecca Lonedo, arrivata ial successo nell’incontro su strada di Rennes, e la bresciana Federica Zanne. Ma si è guadagnata la convocazione anche l’altra “leonessa” Mara Ghidini, che ha fatto la spola tra la Germania (attualmente studia a Dresda con il progetto Erasmus) e l’Italia per disputare le gare di novembre. Partenza alle ore 11.35 sulla distanza dei 6,3 km, con la lotta per il podio che dovrebbe riguardare la danese Anna Emilie Moller opposta alle tedesche Miriam Dattke e Anna Gehring.

5 AZZURRI TRA GLI U23 - Dalle ore 12.05 toccherà agli uomini under 23 (per correre 8,3 km) con la conferma nella formazione azzurra degli emiliani Alessandro Giacobazzi e Simone Colombini, affiancati dal bergamasco Ahmed Ouhda e dal friulano Jacopo De Marchi che avevano già indossato la maglia della Nazionale tra gli juniores agli Europei di campestre. Sarà invece la prima presenza in questa rassegna per il brianzolo Riccardo Mugnosso, mentre ha dato forfait l’argento europeo di categoria sui 3000 siepi Ahmed Abdelwahed. Il francese Jimmy Gressier ha nel mirino il replay del titolo vinto l’anno scorso e torna anche il connazionale Hugo Hay, con cui aveva fatto doppietta. La minaccia più seria potrebbe arrivare dal neo-tedesco di origine eritrea Samuel Fitwi, che si è imposto nella prova senior di selezione in Germania, ma parte con ambizioni di vertice anche il belga Simon Debognies.

LE SCHEDE DELLA SQUADRA ITALIANA (PDF)

TV E DIRETTA STREAMING - Domenica 9 dicembre la EA ha predisposto la diretta video streaming per i Campionati Europei di cross a Tilburg dalle ore 10.30 a questo LINK. Differita tv in onda su RaiSport dalle ore 23.00.

ISCRITTI/Final Entries - PROGRAMMA ORARIO/Timetable - LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team - IL SITO DI TILBURG 2018 - TUTTE LE NOTIZIE/NewsLE PAGINE EA SULLA MANIFESTAZIONE

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 CAMPIONATI EUROPEI di CROSS