Cross e strada nel fine settimana 9-10 novembre

10 Novembre 2019

I cross Carsolina e Castenaso Bologna Cross e le corse su strada a Vicenza, Atene, 


 

Si è gareggiato in diverse gare in Emilia Romagna, Italia e all'estero in questo fine settimana.

Nella quinta e penultima prova del Bologna Cross, che si è disputato a Castenaso, in attesa dei risultati ufficiali, si confermano vincitori nelle gare assolute fra gli uomini Moslim Labouiti (Csi Bologna) e fra le donne Paola Poletti (US Zola). Hanno regolato rispettivamente il rientrante Pietro De Santis (Francesco Francia) e Francesca Battacchi (Acquadela Bologna). Nelle classifiche di società dovrebbero essere confermate le posizioni di testa del Csi Sasso Marconi nel giovanile maschile e femminile, Atl. Castenaso Celtic Druid negli uomini e Acquadela Bologna nelle donne.

A Misano Adriatico si è disputato il Cross dell'Adriatico 2019, valevole come Campionato Provinciale Rimini e San Marino. Nelle donne successi per Stefania Fattori (Atl. Santamonica Misano) nella categoria master e per Sara Meloni (Cus Urbino) nelle assolute. Negli uomini vittorie nei master per Daniele Bombardi (Misano Podismo), Mirko Paolini (Atl. Santamonica Misano) e Arnaldo Ambrogiani (Atl. Rimini Nord Santarcangelo) e per Riccardo De Anna (Cus Urbino) negli assoluti.

Risultati

Al Carsolina Cross a Sgonico (TS), una delle prove indicative per la composizione della squadra nazionale per i Campionati Europei di Cross, essendo ancora off line la pubblicazione dei risultati, ci limitiamo al momento a segnalare il 3° posto nella gara maschile assoluta di Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto), alle spalle di Nekagenet Crippa (Trieste Atletica) e di Said El Otmani (Esercito).

Gara internazionale per 3 atleti di San Marino, che hanno preso parte alla 63^ edizione dei Campionati dei Balcani di Cross in Montenegro. Erano in gara Luca Giorgi, Lorenzo Bugli e Chiara Guiducci seguiti dall’accompagnatore Stefano Ridolfi. La gara, su un percorso particolarmente duro, reso ancor più complesso dalle avverse condizioni meteo, si sviluppava nei dintorni di Berane, sulle piste di un aeroporto abbandonato, per circa 8 km. Chiara Guiducci ha chiuso la sua gara in 34.15 al 15° posto (la gara è stata vinta dall’Ucraina Lehonkova); Lorenzo Bugli si è piazzato 23° in 28.55 a 5 minuti di distacco dal vincitore, il serbo Bebic, mentre Luca Giorgi ha chiuso al 25° posto in 33.35.

Nelle corse su strada, la Maratonina Città di Crema ha visto il 3° posto di Federica Proietti (Corradini Rubiera) con 1.16.57, nella gara vinta da Valeria Straneo (Laguna Running) in 1.11.42.

Fra gli uomini 2° posto per il keniano Ishmael Chelanga Kalale (Atl. Casone Noceto) in 1.03.10. Risultati

Nella Thiene-Villaverla, corsa su strada di 10 km certificati che si è svolta in provincia di Vicenza, c'è stato il rientro alle competizioni di Federica Del Buono (Carabinieri), vincitrice della gara femminile con un'incoraggiante 35.02. Risultati

Ad Atene si è disputata oddi la Maratona, nel classico percorso nel quale Stefano Baldini vinse le Olimpiadi nel 2004 e a 15 anni di distanza da quel trionfo, Baldini e altri 3 grandi maratoneti/meezzofondisti degli anni '90, Ottaviano Andriani, Maurizio Leone e Giovanni Ruggiero, si sono cimentati nella prova. Baldini, che è tesserato sm45 per la Corradini Rubiera, si è piazzato al 99° posto in 2.57.07. Risultati

Il giorno prima della maratona, cioè sabato 9 novembre, si è disputata ad Atene anche una corsa su strada di 10 km alla quale hanno preso parte 2 atleti di Castelfranco Emilia: Mattia Marci (Modena Atletica) che si è piazzato al 7° posto in 33.45 e Giulia Vettor (Cus Parma), al 2° posto fra le donne, con il primato personale di 36.55.

Risultati

Giorgio Rizzoli


Una fase del cross ragazzi a Castenaso


Condividi con
Seguici su: