Cross, ad Alà dei Sardi è ancora Bekele




 
Tutto come nelle previsioni ad Alà dei Sardi (SS), nella trentesima edzione del Trofeo Alasport, chiusura internazionale della stagione di corsa campestre. L\'etiope Kenenisa Bekele, campione del Mondo della specialità, ha dominato in lungo e in largo la gara, confermando a una settimana di distanza dalla conquista del titolo iridato di essere l\'erede di Gebrselassie. Bekele ha preso il largo dopo poche centinaia di metri e per gli avversari, tra questi il campione mondiale dei 10.000 metri, il keniano Charles Kamathi, è scesa la notte. Ben 37 secondi di distacco ha inflitto Bekele al secondo classificato, e questo è un dato che la dice lunga sulla sua superiorità. Primo degli italiani Umberto Pusterla, decimo. Tra le donne successo in volata di un\'altra etiope, Merima Demboba, sulla connazionale Melkamu. Patrizia Tisi, settima, la migliore delle azzurre. RISULTATI - Uomini (km 11) 1. Bekele (Eti) 31:55, 2. Kamathi (Ken) 32:32, 3.Bushendich (Ken) 32:34, 4. Mosop (Ken) 32:37, 5. J. Korir (Ken) 32:38, 10. Pusterla 34:09, 11. D\'Ambrosio 34:13, 12. Battocletti 34:19. Donne (km 5,5) 1. Demboba (Eti) 18:22, 2. Melkamu (Eti) 18:22, 3. Chepchumba (Ken) 18:23, 4. Ayabei (Ken) 18:25, 5. Mrisho (Tan) 18:48...7. Tisi 19:18, 8. Gaviglio 19:24.


Condividi con
Seguici su: