Cross: a Nove Tricolore Cadetti e Studenteschi




 

Due giorni all’insegna del Tricolore. Il Veneto si prepara ad accogliere la più importante rassegna giovanile di corsa campestre. Sabato 19 e domenica 20 marzo, Marostica e Nove, nel Vicentino, ospiteranno la finale nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi e i Campionati Italiani per Regioni Cadetti. Il più prestigioso appuntamento invernale con l’atletica scolastica e la classica passerella federale a livello under 16, per la prima volta, saranno abbinate in un’unica manifestazione che coinvolgerà circa 800 atleti provenienti da tutta Italia. Le gare si svolgeranno a Nove - cittadina ad una decina di chilometri da Bassano, nota per la produzione di ceramiche artistiche - nella giornata di domenica 20 marzo. Scenario del cross tricolore, l’area golenale del fiume Brenta. Un teatro naturale, costituito da prati e boscaglie, che offrirà scorci paesaggistici di notevole suggestione, oltre a consentire l’allestimento di un percorso di gara visibile in ogni sua parte. Il sipario sulla finale nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi e sui Campionati Italiani per Regioni Cadetti si alzerà nel pomeriggio di sabato 19 marzo, quando la vicina Marostica ospiterà la cerimonia di apertura della rassegna. La città degli scacchi accoglierà le rappresentative delle venti regioni d’Italia, offrendo - grazie alla collaborazione della Pro Marostica - il suo volto più classico e spettacolare. La vigilia della rassegna tricolore sarà accompagnata da una cornice di costumi preziosi, sbandieratori e gonfaloni. Mentre i più grandi campioni dell’atletica azzurra saranno chiamati, in veste di testimonial, ad accompagnare idealmente i giovani atleti che all’indomani saranno impegnati nelle gare. La manifestazione ha il supporto di Kinder+Sport, main partner delle finali dei Giochi Sportivi Studenteschi nell’ambito del progetto Kinder+Sport School Athletics, volto alla promozione dell’atletica leggera nelle scuole. In seguito all’assegnazione della rassegna tricolore da parte della Fidal, si è costituito il “Col”, comitato organizzatore locale. Al vertice, il marosticense Paolo Valente, presidente del Comitato Regionale della Fidal. Il vice sarà l’assessore allo Sport del Comune di Nove, Remo Zaminato. Gli altri componenti: Matteo Minuzzo, assessore allo Sport del Comune di Marostica, Luigi Segala e Renato Crestani. Con il Comitato organizzatore locale, collaboreranno la Fidal, il Ministero dell’Istruzione, le amministrazioni comunali di Marostica e Nove e la società sportiva Atletica Marostica Vimar. Tappa intermedia nella marcia di avvicinamento alla manifestazione nazionale, la fase interregionale dei Giochi Sportivi Studenteschi, in programma il 25 febbraio agli impianti sportivi della Ghirada a Treviso. In lizza, i migliori studenti-atleti di tre regioni: Veneto, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige. La grande rincorsa al sogno tricolore può iniziare.   

Mauro Ferraro (addetto stampa CR FIDAL Veneto)




Condividi con
Seguici su: