Criterium giovanile di cross: le classifiche

22 Febbraio 2017

Domenica 26 febbraio a Strozzacapponi l'ultima tappa valevole anche per i Cds: in sette hanno tre vittorie


 

Ad una tappa dalla conclusione il Criterium giovanile di corsa campestre ha già i suoi primi campioni. In sette, infatti, con tre vittorie all'attivo, hanno in tasca la vittoria e sono pronti a festeggiare nella prova conclusiva in programma domenica 26 febbraio a Strozzacapponi (Perugia) dove, al termine della gara, è previsto un pranzo e le premiazioni finale del criterium. Ad aver vinto tutte e tre le precedenti prove, e quindi al comando a quota 306 punti (quota che non può essere superata da nessun avversario) sono: Selhadin Bellezza (Libertas Arcs Perugia, ragazzi), Giovanni Ferretti (Libertas Orvieto, esordienti A), Massimo Tomba (Uisport Avis Todi, esordienti B) e Dennis Diotallevi (Occhio al Testimone, esordienti C) fra i maschi, Ilaria Piottoli (Csain Perugia, allieve), e Vanessa Candellori (Winner Foligno, esordienti B) e Agnese Massetti (Libertas Orvieto, esordienti C). 

Fra le sfide più emozionanti quella della categoria cadetti maschili con tre atleti (Lorenzo Properzi, Daniele Binucci e Yannick Nana) racchiusi al momento in due punti e in grado di portare a casa la vittoria finale (favori del pronostico al primo che ha vinto le ultime due tappe). Bello anche il duello nella categoria ragazze fra Linda Giorgi (vincitrice delle prime due prove) e Maria Vittoria Ubertini che vincendo l'ultima ha tenuto aperto i giochi (ora sono divise da due punti); grande incertezza anche fra le esordienti A dove Emma Fatone è in testa grazie alle vittorie delle ultime due tappe e ad un secondo posto, ma Veronica Brizzi, vincitrice della prima e poi sempre seconda, è staccata di un solo punto. Nella categoria cadette discorso vittoria ristretto al due dell'Atletica Capanne con Chiara Belfico (due vittorie e un quarto posto) leader con due punti di vantaggio su Chiara Fucelli (staccata di due punti). Un successo per la favorita della tappa finale, Melissa Fracassini, però fuori dai giochi per la corsa al criterium (ha partecipato ad una sola prova). Fra gli allievi Marco Melchiorri, con due vittorie e un secondo posto alle spalle di Filippo Ferri (che ha partecipato solo alla tappa di casa) ha in mano il successo finale. 

La gara di Strozzacapponi assegnerà anche i titoli regionali di società delle varie categorie, comprese quelle junior e assoluti con in palio anche i pass per la Festa del Cross di Gubbio.

File allegati:
- Classifica Criterium dopo 3 tappe
- Programma Strozzacaponi


Condividi con
Seguici su: