Cristoforo Anello, record Cadetti nell'asta

20 Ottobre 2019

A Sulmona l'atleta teatino della Tethys Chieti ha superato 3,80, battendo un primato che resisteva da 34 anni


 

Ultimi fuochi di stagione per la stagione su pista. In occasione del meeting di chiusura a Sulmona, Festival delle Prove Multiple, svoltosi nelle giornate di sabato e domenica 19-20 ottobre, il teatino Cristoforo Anello (Tethys Chieti) ha stabilito la nuova migliore prestazione regionale Cadetti (under 16) nel salto con l’asta con la misura di 3,80 metri. Il precedente resisteva dal 1985, e apparteneva a un altro teatino, Piergiorgio Scotti (Atletica Chieti), con 3,70. Anello, ottavo ai campionati italiani Cadetti di Forlì, aveva un personale di 3,60. Con 3,80 si colloca quinto nella graduatoria italiana stagionale di categoria. L'atleta allenato da Umberto Tuffanelli è entrato in gara a 3,60, misura superata al secondo tentativo. Ha quindi eguagliato il vecchio primato al terzo tentativo e, poi, superato i 3,80 al primo tentativo. Anello ha anche provato i 3,90, ma senza esito. Nella stessa manifestazione, che ha registrato anche la presenza di atleti di fuori regione, si segnalano altri risultati interessanti. Nel martello Allievi (Kg 5), Pierpaolo Spezialetti (Atletica Gran Sasso) ha lanciato a 60,09 metri. Nella gara Cadetti (Kg 4) Mirco De Paolis (USA Avezzano) ha fatto segnare 51,94. Nel giavellotto maschile assoluto Pierpaolo Sanvito (Mennea Chieti) ha lanciato a 54,09.

Altri risultati. Decathlon Allievi: 1° Daniele Silvestri (Serafini Sulmona) 4.624, 2° Remo Palazzone (Serafini Sulmona) 4.295. Pentathlon Cadette: 4^ Sara Scuderi (Serafini Sulmna) 2.850 (30,86 giavellotto, alto 1,35), 1^ Valentina Bonanni (Atletica Verona Pindemonte) 3.188 (alto 1,56).  Eptathlon Allieve: 1^ Lucia Santucci (Serafini Sulmona) 3.040 (100 hs 15”87).

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate