Crippa, Battocletti, Mattuzzi e Pilati agli EuroCross

09 Dicembre 2017

Domani a Samorin è il momento degli EuroCross con tanto Trentino rappresentato: Yeman Crippa punta a sbaragliare la concorrenza tra gli under 23. Nadia Battocletti outsider di lusso tra le junior


 

Yeman Crippa ha catalizzato l'attenzione dei media alla vigilia degli EuroCross di Samorin: invitato alla conferenza stampa ufficiale di presentazione, il ventunenne trentino delle Fiamme Oro ha tenuto banco con la sua personalità spigliata ed il suo savoir faire: domani nella gara under 23 sarà l'uomo da battere.

 

In questa rassegna è già salito sul podio 7 volte nelle categorie giovanili: 3 a livello individuale e 4 a squadre. Una collezione di medaglie che l'azzurro delle Fiamme Oro vuole chiaramente incrementare. Domani sarà di nuovo al via della prova under 23 che nel 2016 a Chia l'ha visto bronzo, conquistando poi il titolo per team. “Quello di domani sarà il mio esordio nella stagione di corsa campestre. Infatti quest’anno ho preso una scelta diversa rispetto al passato e ancora non ho fatto gare sui prati. Arrivo qui preparato, a settembre sono andato un mese in Etiopia e mi sono allenato duramente, poi ho continuato tra casa, a Trento, e i raduni di Tirrenia. Penso di essere pronto. Mi diverto un sacco nel cross, se poi si vince diventa ancora più bello. Finora ho collezionate 9 medaglie agli Europei, tra pista e campestre, e le tengo tutte sopra il letto, insieme alla canotta che il mio mito Mo Farah mi ha regalato al meeting di Birmingham dopo che ho fatto il record italiano indoor dei 5000 metri. Ci tengo tantissimo e l’ho fatta incorniciare!”.

“Sono contentissimo che ci siamo ritrovati con i ragazzi della squadra under 23, nuovamente in azzurro. Domani tutti daremo il 100 per cento, perché sappiamo che ci possiamo giocare le medaglie come abbiamo fatto nelle scorse stagioni”.

“Il percorso è spettacolare, simile a quello di un anno fa a Chia. Per le mie qualità va bene, perché non è duro e si correrà forte. Oggi non ho fatto in tempo a pettinarmi la cresta - scherza - ma domani mi sveglierò prima!”.

 

Ma Yeman non sarà l'unico trentino in gara domani: tra le under 23 ci sarà Isabel Mattuzzi (Us Quercia Trentingrana), alla quinta presenza stagionale in azzurro proprio come Nadia Battocletti (Atletica Valli di Non e Sole), in gara tra le junior mentre Lorenzo Pilati (Atletica Valli di Non e Sole) potrà festeggiare il debutto nella nazionale maggiore con l'inedita staffetta mista in cui gareggeranno anche Mohad Abdikadar ed Elena Bellò, trentini d'adozione da oltre un anno.

Proprio la Battocletti, bronzo nei 3000 metri agli EuroJunior di Grosseto dello scorso luglio, può vestire i panni di outsider di lusso tra le under 20.

“Il percorso è magnificoforse il vento potrebbe dare fastidio. Spesso una medaglia al collo pesa, ma stavolta al via ci saranno tante altre atlete che sono già salite su un podio internazionale. Domani a fare il tifo per me ci saranno entrambi i genitori e il presidente della mia società, darò il tutto per tutto anche per loro”.

 

PROGRAMMA ORARIO
9:00 U20 donne
9:25 U20 uomini
9:55 U23 donne
10:35 U23 uomini
11:15 Senior donne
11:55 Senior uomini
13:10 Staffetta mista

TV E STREAMING - Domenica 10 dicembre differita tv su RaiSport dalle 14:55 alle 17:55. La EA ha predisposto la diretta video streaming dell’evento a questo LINK.

LE SCHEDE DELLA SQUADRA ITALIANA (PDF) - IL SITO DI SAMORIN 2017 - ISCRITTI/Entries - LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team - TUTTE LE NOTIZIE/News


Yeman Crippa (Fiamme Oro, foto di Giancarlo Colombo / FIDAL)


Condividi con
Seguici su: