Cosi' le Marche al cross tricolore




 

Una medaglia di bronzo e diversi piazzamenti ai piedi del podio: questo il bilancio del Campionato italiano di corsa campestre, per gli atleti e le società marchigiane. Sui prati di Borgo Valsugana (Trento), domenica 29 gennaio, il risultato migliore arriva nella categoria under 23 con il terzo posto di Dario Santoro, ventiduenne pugliese che dalla passata stagione gareggia per l’Atletica Maxicar Civitanova, sotto la guida tecnica di Enrico Sanginesi. Due volte azzurro tra gli juniores nel 2009, quando partecipò sia agli Europei che ai Mondiali under 20, l’anno scorso il giovane mezzofondista si era anche trasferito nella località marchigiana, mentre adesso risiede a Manfredonia dove tra l’altro lavora come fabbro. Dopo aver vinto nella prova regionale di due settimane fa, proprio a Civitanova, stavolta ha dimostrato di essere competitivo a livello nazionale: per lui anche l’ottava posizione assoluta. Nella gara femminile under 23, quarta l’osimana Elisa Cesari (Esercito Sport & Giovani) che precede di un soffio la matelicese Alessia Pistilli (Audacia Record Atletica), quinta della classifica promesse. Tra le allieve, centra un buon sesto posto Mamadou Binta Diallo (Atl. Avis Macerata) al suo primo anno di categoria under 18, mentre ottengono piazzamenti significativi anche l’allievo Tommaso Costantini, undicesimo, e la promessa Valentina Talevi, dodicesima, ambedue della Sef Stamura Ancona. Invece non ha potuto affrontare la trasferta Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova), una delle favorite a livello under 18, bloccata dall’influenza.

UOMINI
Cross assoluto (10 km): 8° Dario Santoro (Atl. Maxicar Civitanova); 25° Andrea Gargamelli (Sef Stamura Ancona); 26° Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona); 52° Massimiliano Strappato (Esercito Sport & Giovani); 74° Luigi Zullo (Atl. Maxicar Civitanova); 79° Alessio D’Adamo (Sef Stamura Ancona); 88° Luca Rossi (Grottini Team Recanati); ritirati Mattia Franchini (Atl. Amatori Osimo) e Gabriele Carletti (Athletic Terni)
Promesse (10 km): 3° Dario Santoro (Atl. Maxicar Civitanova); 18° Massimiliano Strappato (Esercito Sport & Giovani)
Juniores (8 km): 23° Jacopo Silenzi (Atl. Avis Macerata); 57° Giovanni Broglia (Atl. Avis Macerata); 93° Eros Marchetti (Atl. Amatori Osimo)
Allievi (5 km): 11° Tommaso Costantini (Sef Stamura Ancona); 36° Lorenzo Lucarini (Sef Stamura Ancona); 62° Gabriele Rinaldi (Podistica Moretti Corva); 105° Lorenzo Lana (Atl. Amatori Osimo); 120° Luca Marconi (Atl. Amatori Osimo); 125° Nicolò Dubbini (Sef Stamura Ancona); 149° Elia Manzotti (Atl. Amatori Osimo); ritirato Edoardo Carnevali (Sef Stamura Ancona)

DONNE
Cross assoluto (8 km): 12ª Simona Santini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group); 17ª Elisa Cesari (Esercito Sport & Giovani); 18ª Alessia Pistilli (Audacia Record Atletica); 40ª Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona)
Promesse (7,8 km): 4ª Elisa Cesari (Esercito Sport & Giovani); 5ª Alessia Pistilli (Audacia Record Atletica); 12ª Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona)
Juniores (6 km): 17ª Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata); ritirata Alessia Beccacece (Sef Stamura Ancona)
Allieve (4 km): 6ª Mamadou Binta Diallo (Atl. Avis Macerata); 24ª Arianna Carbonari (Sef Stamura Ancona); 64ª Chiara Vitali (Atl. Avis Macerata); 79ª Silvia Stramigioli (Atl. Avis Macerata)

RISULTATI COMPLETI


Nell'immagine, il podio under 23 al Campionato italiano di corsa campestre, con il bronzo per Dario Santoro (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)



Condividi con
Seguici su: