Corsi Regionali GGG Piemonte

Il Comitato Regionale Fidal Piemonte e Valle d’Aosta di Atletica Leggera ha arruolato nuove figure idonee a ricoprire ruoli regionali in qualità di Giudice Regionale e Ufficiale Tecnico No-Stadia. Gli esami finali per la qualifica superiore si sono tenuti il 15 ottobre a Torino e hanno decretato i seguenti verdetti: promossi a Giudici Regionali Matteo Baralis, Domenico Belcastro, Cesare Benzi, Paola Bozzo Rolando, Valeria Casazza, Fabrizio Demontis, Silvio Franconeri, Pierluigi Giusti, Sergio Greggio, Rita Pareti, Emanuele Pintocchi e Claudio Sassone. Per quanto riguarda invece la figura giudicante di Ufficiale Tecnico Regionale No-Stadia hanno superato test ed esami Vincenzo Reale e Antonio Campana Giusti.

I neo-giudici regionali sono stati promossi al livello superiore a pieni voti al termine dell’esame finale indetto dalla Commissione Tecnica Nazionale dopo un corso durato quasi un anno, al quale si sono intervallate lezioni teoriche del regolamento tecnico Internazionale, e prove pratiche sul campo, in manifestazioni anche a carattere nazionale.  Simonetta Ferrero e Silvia Springolo del Comitato Regionale piemontese sono state tutor regionale GR per il Piemonte degli “allievi” arruolati, ed hanno impartito lezioni teoriche su norme regolamentari e disposizioni applicative per le gare di atletica, regole generali, aspetti comportamentali dei giudici con cenni all’attività del massimo organismo internazionale IAAF.

Il corso a livello nazionale per la definizione delle nuove mansioni apicali dei giudici di gara era anche finalizzato alla ricerca di risorse qualificate ed eventuale futura specializzazione alla qualifica di Delegato Tecnico, Direttore di Riunione, Giudice di Partenza e Giudice di Marcia.

A livello nazionale, ai corsi regionali 2016, quest'anno vi hanno aderito ben 19 regioni con oltre 300 partecipanti, ma solo 243 sono stati ammessi agli esami finali che hanno determinato la nomina di oltre 150 dei nuovi Giudici sopra citati nelle varie specializzazioni.

Il Comitato Regionale Fidal del Piemonte e Valle d’Aosta può così vantare una serie di giovani giudici motivati, decisi a ricoprire l’incarico con entusiasmo e abnegazione, e insieme ai giudici più qualificati ed esperti andranno a rimpinguare l’intensa attività federale con licenza di arbitrare le numerosissime gare di  atletica di qualsiasi  livello. Un orgoglio per lo sport di tutto il Piemonte.

 

Cludio Sassone

GGG Piemonte



Condividi con
Seguici su: