Corsa su strada: la nazionale giovanile a Cremona e le classifiche definitive del C.d.S. con Casone




 

Ci sarà un 25% di nazionale targata Emilia Romagna all’incontro internazionale giovanile di corsa su strada in programma domenica 18 ottobre a Cremona, sulla distanza di 10 km. Le formazioni italiane juniores e promesse affronteranno i pari età francesi.

In gara fra i 16 atleti della nazionale, anche gli emiliani Mattia Scalas (Atl. Casone Noceto) fra le promesse maschili, Alessandro Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena) negli juniores maschili, Francesca Cocchi (Corradini Rubiera) e Christine Santi (Esercito/Fratellanza 1874 Modena) nelle promesse femminili.

Per quanto riguarda il C.d.S. di Corsa, le classifiche finali ufficiali hanno confermato il trionfo delle 2 società emiliane, Atl. Casone Noceto negli uomini e Corradini Rubiera nelle donne, che avevamo già annunciato come vincitori del titolo italiano, dopo l’ultima prova disputata a inizio ottobre a Telese Terme.

Le vittorie sono state nettissime, con Atl. Casone Noceto che negli uomini ha totalizzato 2107, vincendo 4 prove su 4 e distanziando di moltissimo le rivali Atl. Potenza Picena con 1679 e Atl. Parco Alpi Apuane con 1648. Al 9° posto l’Atl. Reggio con 798 punti.

Analoga la nettissima vittoria per la Corradini Rubiera, che ha concluso le 4 prove con 776 punti e ha preceduto in classifica il G.S. Lammari con 499 punti e l’Esercito con 367. Nelle prime 10 anche la Self Montanari Gruzza con 227 punti.

Per l’Atl. Casone Noceto si tratta del 3° titolo nazionale consecutivo fra gli uomini, un grandissimo successo per un sodalizio che fino al 2012 svolgeva attività soprattutto nelle corse su strada amatoriali.

Per la Corradini Rubiera è invece il 2° titolo nazionale femminile, dopo quelli vinti qualche anno fa nel C.d.S. di Corsa dalla formazione maschile.

Giorgio Rizzoli

Le classifiche finali del C.d.S. di Corsa 2015



Condividi con
Seguici su: