Coppa Campioni, partenza OK per i club italiani




 

Prima giornata di Coppa Campioni per Club a Vila Real de Santo Antonio (Portogallo) sotto il sole, ma condizionata dal forte vento. Al termine della prima tornata di gare gli uomini delle Fiamme Gialle sono terzi nella classifica provvisoria, mentre le portacolori dell'Esercito viaggiano in quinta posizione a ridosso della zona podio.

Per le Fiamme Gialle ad aprire la giornata con un podio ci ha subito pensato il capitano, argento continentale del martello, Nicola Vizzoni secondo con 75,87 dietro al 79,80 del russo, bronzo mondiale a Berlino 2009, Aleksey Zagornyi. Stesso piazzamento ottenuto in chiusura dagli staffettisti della 4x100, 39.95 con Collio, Rosichini, Basciani e Cerutti in rimonta in quarta frazione. Dalla pista sono, quindi, arrivati quattro terzi posti ad opera di Fabio Cerutti, 10.53 (-2.1) sui 100 vinti dal portoghese Obikwelu in 10.44, del primatista nazionale dei 400 Andrea Barberi (46.59), da Ahmed El Mazoury sui 5000 (14:00.71 PB) e dallo junior Josè Bencosme che, dopo il recente 50.66 di Orvieto, con 50.91 sui 400hs si conferma ai vertici mondiali stagionali di categoria. Nel lungo il vento a +4.2 spinge a 7,68 e al quinto posto Emanuele Catania con Yuri Floriani sesto sui 1500 (3:54.13). Quinto anche lo junior Daniele Secci, 17,68 nel peso, mentre Andrea Lemmi con 2,14 raggiunge il quarto posto nell'alto. In campo femminile l'Esercito sale sul podio con le due azzurre della 4x400 primatista d'Italia, Marta Milani seconda negli 800 con 2:09.74 e Chiara Bazzoni che con un 52.72 da primato personale nei 400 viene battuta soltanto dalla russa Voronenkova (52.42). Terza, quindi, la discobola Valentina Aniballi (51,88) e quarte Elena Ricci nei 400hs (1:01.36) e Jessica Paoletta nei 100 (12.01/-2.9) dominati dalla bulgara Ivet Lalova (11.47). 3,60 nell'asta per Giorgia Benecchi, in una gara complicata dal vento.

Nella foto, il finanziere, argento europeo del martello, Nicola Vizzoni (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- RISULTATI/Results



Condividi con
Seguici su: