Consiglio, liquidate le indennità chilometriche




 
Il Consiglio federale, nel corso della riunione svoltasi oggi a Roma, ha deliberato di liquidare le indennità chilometriche alle società affiliate, per un impegno complessivo di 320.000 Euro. Il provvedimento, certamente atteso dalla base delle società, conferma l'impegno assunto dal Consiglio all'inizio dell'anno, ed è frutto dell'ancor più rigoroso contenimento della spesa attuato per la parte conclusiva del 2011.

Il Consiglio ha inoltre preso in esame il complesso delle le norme dell'attività 2012. Tra queste, spiccano le modifiche al Campionato di società assoluto, che cambierà nella sua articolazione. All'unica prova regionale (19 e 20 maggio), farà infatti seguito (dal 21 maggio al 15 luglio) una serie di manifestazioni, nazionali ed internazionali, che saranno considerate valide ai fini del conseguimento dei risultati-classifica. Quattro le finali: oro, argento, A1 e A2. Per quanto riguarda la Coppa Italia, il trofeo, come anticipato al termine della scorsa seduta di Consiglio, verrà assegnato prendendo in considerazione i risultati ottenuti nel corso dei Campionati Italiani Assoluti individuali.

Recepite anche le modifiche al Regolamento Tecnico Internazionale. Tra esse, va sottolineato il peso degli attrezzi delle gare di lancio per la categoria Allieve: 3kg (peso), 1kg (disco), 3kg (martello), 0,5kg (giavellotto).

La prossima riunione del Consiglio federale si svolgerà martedì 20 dicembre.  




Condividi con
Seguici su: