Consiglio, l'esame della gestione tecnica

15 Agosto 2018

Confermato l'impegno del Consiglio federale a valutare in settembre la gestione tecnica nel suo complesso. Sul tavolo, le dimissioni annunciate dal DT del giovanile e dello sviluppo Stefano Baldini. 


 

Comunicato del Consiglio Federale

In occasione della conferenza stampa di chiusura dei Campionati Europei di Berlino, insieme alle valutazioni di carattere generale, era stato confermato che a settembre, come peraltro già previsto, il Consiglio federale avrebbe fatto un esame complessivo della gestione tecnica delle Squadre nazionali.

Al momento attuale, il Consiglio ha maturato una valutazione largamente positiva sui risultati degli atleti azzurri in questa stagione fino alla vigilia dei Campionati Europei, frutto di una programmazione attenta e rigorosa. Nonostante i risultati ottenuti a Berlino siano stati per certi aspetti inferiori alle aspettative, soprattutto per quanto riguarda la conquista di medaglie, il Consiglio ritiene che l'insieme delle prestazioni e l'atteggiamento di larga parte degli atleti sia stato positivo. 

Il Consiglio federale è stato oggi raggiunto a mezzo stampa dalla notizia delle dimissioni improvvise, irrituali ed inaspettate, del DT delle Squadre nazionali giovanili e dello Sviluppo Stefano Baldini. Le stesse saranno oggetto di valutazione nel quadro complessivo che verrà esaminato dal Consiglio federale, e da cui scaturiranno le decisioni di programmazione tecnica per il biennio 2019-2020. 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate