Consiglio, approvato il consuntivo 2007




 
Il Consiglio federale, nella riunione svoltasi oggi a Roma presso la sede Fidal, ha approvato il bilancio consuntivo del 2007. L’esercizio si chiude con un attivo pari a Euro 1.186.804, frutto di una gestione che il presidente Arese ha definito “mirata a presentare un argine alle possibili difficoltà economiche emergenti nel corso del 2008”. Il riferimento del presidente è alla già avvenuta decurtazione dell’11% dei trasferimenti ordinari CONI, ed alla non ancora pienamente rientrata ipotesi di ulteriore taglio del 18%, in seguito alla riduzione della contribuzione governativa all’organizzazione sportiva nazionale. La presentazione del bilancio ha ottenuto il pieno supporto del Collegio dei revisori dei conti, che ha evidenziato la correttezza della scelta in una fase definita di assoluta straordinarietà. Successivamente, il Consiglio ha approvato la prima variazione di bilancio 2008, pari a Euro 2.392.308, derivanti dall’accertamento di maggiori entrate legate ai Campionati Europei indoor 2009 (contributo governativo straordinario finalizzato) e al Golden Gala (accordo promo-pubblicitario con SPORTFIVE); in questa sede, anche l'impegno di una quota dell'utile 2007, destinato alle attività tecniche di preparazione delle squadre nazionali. Definita anche la proposta al CONI di messa a disposizione di insegnanti di Educazione fisica (otto, destinati al ruolo del STN) per l’anno scolastico 2008-2009: “Spetterà poi al prossimo Consiglio – ha detto inoltre Arese – valutare la congruità della scelta”. Tra gli altri provvedimenti approvati, la nuova convenzione con gli Enti di promozione sportiva (chiariti ruoli e ambiti di competenza), il regolamento di attribuzione dei diritti televisivi, e la convenzione FIDAL-FIDAL Servizi S.r.l. Riguardo quest’ultimo punto, il Consiglio ha individuato il ventaglio di prestazioni oggetto dell’accordo, tra le quali procederanno prioritariamente quelle destinate alla piena operatività degli organi territoriali della FIDAL. Il Consiglio ha infine approvato la candidatura a Direttore tecnico EVAA di Nicola Maggio (noto nell’ambiente dell’atletica per la sua attività di giudice di marcia), e la circolare tecnica del Settore impianti circa il cosiddetto “retopping” (che definisce i dettagli delle operazioni di ripristino delle superfici sintetiche). L’Assemblea ordinaria elettiva 2008 si terrà il 30 novembre, con sede a Torino. La prossima riunione del CF è in programma per il 15 luglio p.v.


Condividi con
Seguici su: