Consiglio Regionale GGG Lombardia

Riunito a Mantova domenica 17 dicembre 2017

Domenica 17 dicembre 2017 si è svolto per la prima volta nella città di Mantova la riunione del Consiglio Regionale GGG Lombardia. La riunione si è svolta nella Sala d’Onore del CONI di Mantova situato presso il Campo Canoa. Il delegato provinciale CONI Prof. Giuseppe Faugiana, ha fatto gli onori di casa, portando i suoi saluti ai partecipanti così come la Sig.ra Paola Nobis Assessore allo Sport che ha dichiarato la vicinanza del Comune di Mantova allo sport e in particolare all’atletica, ricordando che la Città di Mantova ha ricevuto l’investitura di Città europea dello sport per l’anno 2019. Con il recente rifacimento della pista di atletica auspica che l’impianto possa ospitare importanti manifestazioni. 

Il Fiduciario Regionale GGG Vincenzo Mauro Gerola ha poi iniziato i lavori del Consiglio Regionale, che ha visto la consueta presenza dei consiglieri regionali delegati al GGG Lucia Morandi e Taoufiq Saoudi, presentando il consuntivo dell’anno appena trascorso sia sul piano degli impegni sportivi sia su quello delle statistiche dei giudici tesserati nelle varie province. Si evidenzia la necessità di continuare con grande impegno l’opera di reclutamento di nuovi Giudici, sia per sostituire coloro che abbandonano l’attività (circa il 10 % ogni anno) sia per ringiovanire più possibile l’età media dei Giudici lombardi, attualmente di circa 56 anni, superiore alla media nazionale che è di 52 anni. L’organico del 2017 è costituito da 436 Giudici di cui 47 nuovi tesserati rispetto ai 432 tesserati nel 2016.

Per facilitare l’entrata nel gruppo di Giudici giovani è stato approvato un progetto a loro dedicato che sarò seguito come tutor da Giudici giovani che hanno maturato già buone esperienze e conoscenze, che saranno affiancati da professionisti esperti nella formazione al lavoro di gruppo.

Si svolgeranno anche nel 2018 gli interventi nell’ambito scolastico per la formazione di nuovi Giudici da utilizzare in prevalenza per i Campionati Studenteschi. 

Sulla formazione e l’aggiornamento di tutti i Giudici si continuerà ad investire anche nei prossimi anni con impegno e continuità: partiranno a inizio 2018 i nuovi corsi regionali e la partecipazione agli incontri di aggiornamento sarà obbligatoria per tutti i Giudici ai fini del riconoscimento dell’indennità giornaliera di presenza che nel 2018 sarà elevata da 7 a 10 euro. 

Saranno inoltre organizzati incontri con le altre componenti del mondo dell’atletica per ridurre le conflittualità e armonizzare i rapporti, e in particolare con i tecnici saranno organizzati incontri per illustrare i cambiamenti delle regole e le modalità con le quali operare sui cambi per esporre eventuali richieste, reclami o appelli. 

Si continuerà ad investire risorse economiche messe a disposizione del CR Lombardia sia per le divise dei Giudici sia per l’acquisto e il mantenimento delle attrezzature per il cronometraggio e per la gestione delle manifestazioni, con l’obiettivo di incrementare il livello di efficienza organizzativa a supporto delle società organizzatrici. 

La riunione del Consiglio è stata seguita dal consueto pranzo conviviale di fine anno al quale ha partecipato anche il presidente regionale Gianni Mauri che ha portato i suoi saluti e la vicinanza del CR alle esigenze e istanze del GGG regionale. A tutti i Giudici di Gara sono poi stati formulati i migliori Auguri di Buone Feste e di un gioioso 2018.

 

A cura GGG Lombardia

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate