Conclusi i cross regionali con Imola

26 Febbraio 2017

Assegnati i titoli regionali individuali e di società nei cross regionali.


 

L'Atl. Imola Sacmi Avis ha organizzato al meglio la terza prova del C.d.S. Regionale di Cross per Allievi, Giovanile e Masters, che assegnava per tutte le categorie anche i titoli regionali individuali.

Le gare si sono svolte al Parco delle Acque Minerali, sede di altri cross regionali negli annì '70 e '80, ma il percorso entro il parco era situato in altre zone rispetto al passato. Un percorso misto, con alternarsi di tratti impegnativi su terreno "mosso" e tratti più veloci su terreno compatto.

I titoli regionali societari sono stati assegnati alla Fratellanza 1874 Modena negli allievi, allieve e cadette, alla Corradini Rubiera nei cadetti, al Cus Parma nei ragazzi, alla Atl. Lugo nelle ragazze, alla Avis Castel San Pietro nei masters uomini e alla Atl. Casone Noceto nelle masters donne, che si aggiungono a quelli assegnati a Correggio alla Fratellanza 1874 Modena negli assoluti uomini e nelle juniores donne, alla Corradini Rubiera nelle assolute donne e alla Virtus Emilsider Bologna negli junior uomini.

In queste classifiche non ci sono state variazioni nella prima posizione rispetto alle precedenti classifiche dopo 1 prova per gli allievi o 2 prove per le altre categorie, a parte i masters uomini in cui Avis Castel San Pietro ha recuperato la prima posizione rispetto alla Atl. Casone Noceto, realizzando 5 punti in più nella classifica finale.

Nelle classifiche maschili la Fratellanza negli allievi, la Corradini nei cadetti e il Cus Parma nei ragazzi hanno riconfermato il successo ottenuto nel 2016. Nelle categorie femminili bis di successi fra il 2016 e 2017 solo per la Fratellanza nelle cadette.

A livello individuale i titoli regionali sono stati assegnati nelle categorie masters maschili a Gianluca Borghesi (Avis Castel San Pietro) negli sm35, Adil Lyazali (Atl. Casone Noceto) negli sm40, Emmanuel Marrangone (Circolo Minerva) negli sm45, Davide Tirelli (Avis Castel San Pietro) negli sm50, Giuseppe Gorini (Atl. 85 Faenza) negli sm55, Vittorio Ottoni (Atl. Casone Noceto) negli sm60, Adolfo Accalai (Atl. 75 Cattolica) negli sm65, Marco Ganassi (Atl. Casone Noceto) negli sm70, Pasquale De Vita (Atl.

85 Faenza) negli sm75, Enzo Donatini (Atl. Mameli Ravenna) negli sm80.

Nelle masters femminili titoli 4 titoli regionai l'Atl. Casone Noceto, con Carolina Baldi nelle sf35, Daniela Ferraboschi nelle sf40, Ignazia Cammalleri nelle sf50, Chiara Boschini nelle sf60; nelle altre categorie successi per Rosa Alfieri (Atl. Reggio) nelle sf45, Patrizia Passerini (Acquadela Bologna) nelle sf55, Diana Raccagni, Nadia Spezzati e Emma Fiorani nelle categorie masters sf65, sf70 e sf75 per la Lughesina.

Nelle categorie assolute vincono Yassine El Fathaoui negli uomini, dove si piazzano 6 atleti nei primi 8 della Atl. Casone Noceto, fra cui il vincitore. Nelle donne titolo regionale per Martina Facciani (Corradini Rubiera) sulla compagna di squadra Francesca Cocchi. Negli juniores uomini Natan Lodi (Virtus Emilsider Bologna) conferma la supremazia in campo regionale con la terza vittoria di seguito nei cross regionali 2017; 2° posto per Roberto Boni (Self Montanari Gruzza). Nelle juniores prevale Tania Molinari (Atl. Piacenza) davanti a Caterina Mangolini (Atl. Estense). Negli allievi tripletta degli allievi della Fratellanza, che mettono 5 atleti nei primi 6: nell'ordine i primi 3 sono Davide Rossi, Riccardo Brighi e Nicolò Barbieri. Nelle allieve il titolo va a Sara Nestola (Self Montanari Gruzza), davanti a Chiara Tognin (Fratellanza 1874 Modena) e Gaia Bulzamini (Atl. Lugo).

Nelle categorie giovanili titolo regionale nei cadetti per Mattia Marazzoli (Rcm Casinalbo), che precede Nicolò Cornali (Corradini Rubiera) e Riccardo Calveri (Fratellanza 1874 Modena). Nelle cadette si impone Francesca Vercalli (Atl. Reggio) davanti a Matilde Romani (Fratellanza 1874 Modena) e Silvia Nativi (Atl. Bondeno). Nei ragazzi vittoria di Mattia Biagini (Atletica Blizzard) su Filippo Fantini (Atl. Ravenna) e Luca Pelizzoni (Cus Parma). Deusa Malacalza (Atl. Piacenza) è la vincitrice fra le ragazze, davanti a 3 atlete della Libertas Rimini, Giulia Casadei, Alice Gobbi e Alice Alessandri.

La pagina dei risultati

Giorgio Rizzoli 

 

 

 

 



Condividi con
Seguici su: