Conclusi gli Europei con tante medaglie per i nostri masters

03 Aprile 2016

Nelle ultime 2 giornate di Ancona ori individuali per Marco Segatel


 

Si sono conclusi i Campionati Europei Indoor e Masters di Ancona e nelle ultime 2 giornate, grazie anche ai titoli assegnati nelle staffette e nelle classifiche per nazioni di alcune specialità, titoli e podi sono arrivati in gran numero anche per gli over 35 della nostra regione.

A livello individuale medaglia d'oro nell'alto m50 per Marco Segatel (Olimpia Rimini) con 1,92, un altro successo in una gara internazionale, che fanno dell'atleta lombardo ormai dal 2007 tesserato alla corte di Werter Corbelli, uno dei masters italianipiù titolati in assoluto fra Campionati Europei e Mondiali, indoor e outdoor: dovrebbero essere 18 a partire dal 2003, fra le categorie 40 45 50, su 18 partecipazioni a queste competizioni, a volte anche bissando le vittorie come nel 2015 (europei indoor a Torun in Polonia e mondiali oudoor a Lione in Francia). Nella gara di ieri Segatel ha superato l'asticella a 1,92, una misura che non otteneva dal 2013. Al 2° posto un atleta ucraino che ha saltato 1,89. Nel 2017 Segatel sarà m55 ...

Hanno vinto in gare individuali la medaglia d'argento Gianluca Borghesi (Avis Castel San Pietro) nel cross m35 e Marco Ganassi (Atl.

Casone Noceto) nel cross m70 (seconda medaglia dopo il titolo vinto nei 3000 metri).

La medaglia di bronzo nelle gare individuali sono state vinte da Franco Geronimo (Self Montanari Gruzza) nella marcia 5 km m45, Sauro Ballardini (Lughesina) nei 1500 m80, Adolfo Accalai (Avis Castel San Pietro) nel cross m65, Giovanni Sirotti (Atl. Mameli Ravenna) nel cross m80, 

Vediamo ora i numerosi podi conquistati dai masters emiliano-romagnoli nelle staffette e nelle classifiche per nazioni di alcune specialità, che pure erano validi per l'assegnazione del titolo europeo e delle medaglie.

Oro a squadre quindi per Franco Geronimo (Self Montanari Gruzza) nella marcia 5 km m45, Gianluca Borghesi (Avis Castel San Pietro) nel cross m35, Moreno Martinini (Olimpia Amatori Rimini) nel cross m50, Adolfo Accalai (Avis Castel San Pietro) nel cross m65, Marco Ganassi (Atl. Casone Noceto) e Onelio Galeazzi (Atl. 75 Cattolica) nel cross m70, Giovanni Sirotti (Atl. Mameli Ravenna), Loredana Dolci (Atl. 85 Faenza) nel cross w60.

Nelle staffette Paolo Mazzocconi (Olimpia Amatori Rimini) ha vinto il titolo nella 4x200 m50.

Sul podio con l'argento anche Francesco Di Leonardo (Fratellanza 1874 Modena) nella 4x200 m40, Franco Zamagni e Zaccaria Facchini (Olimpia Amatori Rimini) nella 4x200 m55, Cristina Sanulli (Self Montanari Gruzza) nella 4x200 w40, Alessandra Barilli (Atl. Santamonica Misano) nella 4x200 w50.

Giorgio Rizzoli

Risultati completi gare di corsa

Risultati completi salti

Risultati completi lanci

Risultati delle gare a squadre e delle prove multiple

Le gare degli atleti italiani

Il medagliere per nazioni

L'articolo di presentazione dei Campionati

L'articolo di mercoledì 30 marzo

L'articolo di venerdì 1 aprile

 

 

 



Condividi con
Seguici su: