Come diventare Giudice

 

Per diventare Giudice di Gara, è necessario partecipare ad un semplice corso che esamina il corretto svolgimento del gesto atletico applicato alle varie gare:

-  Corsa e marcia

- Salti in elevazione ed estensione

- Lanci

- Prove multiple e staffette

- Corsa su strada, in Montagna, Trail e Cross.

Al termine potrai essere tesserato come Giudice Provinciale. In seguito, partecipando ad altri corsi, potrai passare al livello Regionale e poi Nazionale.

È inoltre possibile specializzarsi in alcuni settori quale il Giudice di Partenza (starter) il Giudice di Marcia e l’Ufficiale Tecnico  (Delegato Tecnico, Direttore di Gara, Direttore di Riunione) per le manifestazioni in pista (all'aperto o indoor) o no-stadia (cross, strada, montagna, trail).

È possibile inoltre essere abilitati alle misurazioni dei percorsi (strada e montagna), al cronometraggio, all’antidoping, alle gare di nordic walking ed all’attività paralimpica.

Se hai almeno 18 anni prendi contatto con il Fiduciario Provinciale della tua ProvinciaL'elenco è disponibile da questo link.

È prevista anche la figura del Giudice Ausiliario per la quale è richiesto un minimo di 16 anni, con compiti non giudicanti, ma pur sempre in giuria insieme agli altri Giudici.

Un primo assaggio di quanto occorre conoscere lo puoi da subito imparare seguendo questa presentazione.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate