Colombini 19° fra gli U23, secondo fra gli italiani, a Samorin

10 Dicembre 2017

Colombini, Chiappinelli, Giacobazzi, Santi e Casolari ai Campionati Europei di Cross in Slovacchia.


 

Ai Campionati Europei di Cross di Samorin, in gara 5 atleti della nostra regione.

Negli under 23 uomini Simone Colombini (Fratellanza 1874 Modena) è il 2° fra gli italiani al traguardo, con un buon 19° posto, a 31 secondi dal vincitore, il francese Jimmy Gressier e a 24 secondi da Yemanebarhan Crippa, 3° al traguardo e 1° fra gli italiani, che aveva condotto la gara nella seconda parte, prima di cedere nella volata finale al francese Gressier e al suo connazionale Hugo Hay.

Gli altri atleti della nostra regione nella gara under 23 uomini si sono piazzati al 27° posto Yohanes Chiappinelli (Carabinieri), distanziato di 10 secondi da Colombini. 39° posto e 4° fra gli italiani Alessandro Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena), a 26 secondi da Colombini e a 57 dal vincitore.

Prima della gara under 23 maschile si era disputata quella femminile, dove era in gara un'altra atleta di Pavullo, Christine Santi, tesserata Esercito, alla sua quarta esperienza ai Campionati Europei di Cross. La Santi si è piazzata al 30° posto, terza fra le italiane, preceduta di 3 posizioni da Federica Zanne e di 2 da Chiara Spagnoli.

L'altra presenza di un atleta della nostra regione ai Campionati Europei di Samorin è stata nella staffetta mista femminile-maschile, dove era in gara Chiara Casolari (Fratellanza 1874 Modena) che ha corso la terza frazione nella formazione composta anche da Elena Bellò, Mohad Abdikadar e Lorenzo Pilati, che si è piazzata al 6° posto, a 46 secondi dalla Gran Bretagna, vincitrice di questa specialità disputata per la prima volta ai Campionati Europei.

Risultati

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate