Clarissa Claretti rinuncia agli Europei




 

Una defezione nella squadra azzurra che prenderà parte ai prossimi Campionati Europei di Barcellona. Si tratta di Clarissa Claretti, la martellista fermana dell'Aeronautica Militare (finalista in tutte le grandi manifestazioni internazionali disputate nell'ultimo quadriennio, Europei, Mondiali e Olimpiade), che ha scelto di non prendere parte alla competizione in accordo con lo staff tecnico azzurro e la sua società. "Penso che per onorare la maglia azzurra - le parole della Claretti - occorra essere competitivi e quest'anno, purtroppo, non lo sono per potermi esprimere ad un livello adeguato alla manifestazione. Mi sono sempre allenata con puntiglio e dedizione, ma mi rendo conto che la mia condizione tecnica attuale non mi consente di guardare a questo appuntamento con ottimismo". "E' fin troppo ovvio dire che mi dispiace - il commento del DT Francesco Uguagliati - non scopriamo certo adesso il valore di un'atleta come la Claretti. Mi preme però sottolineare il grande rispetto per la maglia azzurra dimostrato, anche in questa occasione, da Clarissa. La aspettiamo di nuovo in nazionale al più presto". Quest'anno, l'azzurra, che vanta un primato personale di 72,46, è arrivata ad una miglior misura di 69,89. Il numero complessivo di convocati per i Campionati Europei di Barcellona (via alle gare il 27 luglio) scende così a 69 (40 uomini, 29 donne).


Nell'immagine, Clarissa Claretti (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)




Condividi con
Seguici su: