Cipolloni brilla in azzurro

09 Luglio 2014

Netto progresso dell’eptatleta sambenedettese nella Coppa Europa di prove multiple a Madeira (Portogallo)

 

La migliore italiana, nella First League della Coppa Europa di prove multiple, è una marchigiana: Enrica Cipolloni, che realizza il record personale nell’eptathlon con 5510 punti a Ribeira Brava, nell’isola portoghese di Madeira. Oltre cento in più rispetto al precedente limite, stabilito nel 2010 a Cercola (Napoli) con uno score di 5404 al termine delle sette gare. Per la non ancora 24enne di San Benedetto del Tronto (AP), allenata da Francesco Butteri e in forza alle Fiamme Oro, c’è il decimo posto individuale che contribuisce al sesto della formazione azzurra nella classifica a squadre. Dopo aver corso in 14”21 (+2.3) sui 100 ostacoli, suo miglior tempo di sempre anche se con vento favorevole superiore alla norma, salta 1.84 nell’alto (a due centimetri dal personal best), lancia 11.99 nel peso e chiude la prima giornata con il proprio record di 26”47 (-1.0) sui 200 metri. Poi 5.67 (+0.5) nel lungo e 37.83 nel giavellotto, infine il personale sugli 800 con 2’26”41. In questa stagione la Cipolloni ha già conquistato il primo titolo italiano assoluto della carriera, quello del pentathlon indoor ottenuto a Padova, dopo otto maglie tricolori nelle categorie giovanili tra salto in alto e prove multiple.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: