Cinque ori abruzzesi Master

10 Luglio 2016

Miriam Di Iorio oro sui 100 e 200 SF 50


 

Si sono svolti ad Arezzo i Campionati Italiani Master (atleti veterani over 35 anni), dove si sono registrate cinque medaglie d’oro abruzzesi. Sugli scudi la velocista vastese Miriam Di Iorio (Aterno Pescara), che ha dominato i 100 metri SF 50 (50-54 anni) con il tempo di 13”31 (vento meno 1,2 m/s) e i 200 metri con 27”28 (vento + 2,7 m/s), che sarebbe stato primato italiano di categoria, se non avesse spirato un vento alle spalle oltre il limite consentito dal regolamento. Altra vittoria di valore tecnico quella di Alberto Cipriani (Atrno Pescara) sui 100 metri SM 40 con il tempo di 11”36 (vento + 2,7 m/s). Lo stesso atleta pescarese è arrivato terzo sui 400 metri con il tempo di 51”52.  Gli altri titoli italiani sono stati conquistati sugli 80 metri ostacoli SF 60 da Tina Martone (Aterno Pescara) con 15”97, e sui 300 ostacoli SM 70, dove  Silvino Cicchelli (Vini Fantini by Farnese) è giunto primo in 1’05”92.

Altri risultati Master. Donne. Peso SF 60 (Kg 3): 3^ Tina Martone (Aterno Pescara) 7,56. Uomini. 100 SM 50: 7° Giulio Morelli (Athletic Promotion L’Aquila) 12”33. 80 ostacoli SM 70: 5° Silvino Cicchelli (Vini Fantini by Farnese) 19”43.  Alto SM 65: 6° Saverio Di Tullio (Vini Fantini by Farnese) 1,25.



Condividi con
Seguici su: