Cds Bastia: il martello di Giorgis è da record

15 Maggio 2017

Il martellista di Città di Castello si migliora ancora e consolida la seconda posizione nel ranking italiano. Assegnati a Winner e Arcs i titoli cadetti. La corsa verso le finali allievi vede la buona partenza dei folignati e del Cus Perugi


 

Va sempre più lontano il martello di Gregorio Giorgis. Il lanciatore della Libertas Città di Castello ha migliorato ancora il suo primato regionale cadetti (lo aveva già strappato all'oro dei campionati italiani cadetti 2016, Federico Mencarelli) portandolo da 56.37 a 57.46, misura che consolida la sua seconda posizione nel ranking italiano stagionale.

Quello di Giorgis è stato il risultato da "circoletto rosso" dei campionati regionale di società cadetti e allievi (per quest'ultimi è stata disputata la prima fase). Ma tanti sono stati i buoni riscontri con Filippo Biscarini (Cdp Atletica) che è sceso a 14"13 nei 100 ostacoli. Buono anche il 3'43"45 di Leonardo Gori (Lib. Arcs Perugia) nei 1200 siepi. In campo femminile bel 1000 metri vinto da Melissa Fracassini (Lib.

Arcs Perugia) in 3'06"26 così come da segnalare è la volata della compagna di squadra Ilaria Alfonsi negli 80 (10"46) e il 43"70 di Maia Vocca (Csain Perugia) nei 300. Nelle classifiche di società titoli regionali alla Winner Foligno (cadetti) e Libertas Arcs Perugia (cadette). 

Fra gli allievi brilla la Winner Foligno che oltre ad ottenere un buon punteggio centra i minimi per i campionati italiani con Giovanni Bianchi nei 100 e 200 metri (11"23 e 23"10), la staffetta 4x100 (44"23) e con Patrick Magaletta nei 400 ostacoli (56"26). In campo femminile buon punteggio di partenza, in attesa della seconda fase, per la Libertas Arcs Cus Perugia

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: