CdS U20/FINALI: AVIS MC IN ORO A PAVIA E SAF D'ARGENTO A FANO




 

Dopo il bel bronzo conquistato una settimana fa a Scafati (NA) dagli Allievi dell’Atletica Sangiorgese, Matteo Prencipe, Roberto Di Ruscio e Stefano Broccoletti alla finale nazionale dei CdS di Prove Multiple, è in arrivo un altro week-end (22-23 settembre) decisivo per la stagione degli under 20 della nostra regione.

A partire da Pavia, dove i giovani portacolori dell’Atletica Avis Macerata si tufferanno nell’arena della Finale Oro dei Societari U20 che li vedrà contendersi lo scudetto di Campioni d’Italia 2007 con tutti i migliori club del Paese. Capitano della formazione avisina sarà ancora una volta lo junior azzurro Alessandro Berdini che, nonostante il doppio tricolore conquistato quest’anno nei 400 m, lascerà il giro di pista al compagno di squadra Andrea Cippitelli (per lui anche 800 m e 4x400) per correre 100, 200 e staffetta 4x400. Ma l’impegno sarà doppio per tutti i componenti della spedizione avisina con l’allievo Leonardo Ottaviani nuovamente intento a saltare con l’asta e sulle barriere alte dei 110hs, mentre quelle basse dei 400hs toccheranno a Luca Ciprini, schierato anche nella 4x100. Giovanni Moretti affronterà, invece, le barriere e la riviera dei 3000 siepi. Occhio, però, anche ai lanci con l’asso umbro Alessio Dolciami, alle prese con disco - attrezzo in cui vanta un accredito di 51,59 m – e peso, e Lucio Piermarini nella gabbia del martello. Nel giavellotto si cimenterà, invece, Leonardo Gubinelli che prenderà la rincorsa per sfidare pure l’asticella del salto in alto. Sulla pedana di lungo e triplo vedremo, quindi, in azione lo junior Marco Vescovi, sensibilmente miglioratosi quest’anno. Le speranze del mezzofondo saranno riposte tutte in Gianmarco Ceresani, in pista sia 1500 che 5000 metri. A dare il loro contributo nelle staffette ci penseranno, quindi, anche gli allievi Federico Magnoni e Aldo Pietrobono (4x100) e lo junior Alessandro Fineschi (4x400).

Non dovranno, invece, fare troppo strada, ma avranno, comunque, parecchio da sudare gli atleti e le atlete dello Sport Atletica Fermo che sbarcheranno a Fano per andare all’assalto della Finale Argento, la cui organizzazione è curata dall’Atletica Avis-Fano. E il club della Quinta Provincia non rinuncerà certo a giocarsi subito le sue carte migliori, come l’allievo ostacolista Giovanni Mantovani, primatista regionale e leader nazionale stagionale dei 110hs, che, dopo le vacanze “in azzurro” trascorse tra i Mondiali di Ostrava e l'EYOF di Belgrado, punterà ad una verifica della condizione in vista del grande appuntamento tricolore di ottobre a Cesenatico. In gara anche lo junior Giuseppe Lomartire che proverà a fare l’andatura negli 800 e nei 1500 m e l’astista Lorenzo Catasta, recentemente volato a quota 4,90 m. A livello femminile andranno, invece, a caccia di punti la junior Francesca Ramini, in pista nei 200 e nei 400 m, e l’allieva Ilaria Giretti (100 m) che, insieme a Silvia Micheletti e Serena Piermartiri, andranno a comporre il velocissimo quartetto della 4x100 fermana. Da seguire, infine, anche le prove della martellista Valentina Michelini e della mezzofondista Michela Zandri (800-1500 m).                   



Condividi con
Seguici su: