CdS Allievi, Vicenza assegna gli scudetti




 

Oltre 1000 atleti di 48 squadre maschili e 48 femminili equamente distribuite su 4 finali: Vicenza, Majano (UD), Saronno (VA) e Fano (PU). Ecco in sintesi i numeri di quello che sabato 26 e domenica 27 giugno sarà l'atto conclusivo dei Campionati di Società Allievi. Dopo la vivace rassegna tricolore Juniores e Promesse dello scorso week-end a Pescara, stavolta tocca agli under 18, impegnati a difendere i colori dei rispettivi club. Nel 2009, ad Abano Terme, a cucirsi lo scudetto di campioni d'Italia erano stati gli allievi dell'Atletica Bergamo 1959 e le allieve della Studentesca CaRiRi. E quest'anno sarà un'altra città del Veneto, Vicenza, la sede della Finale A in cui si affronteranno le società che puntano allo scudetto 2010 e, soprattutto, alla partecipazione alla Coppa Europa per Club Juniores 2011, diritto concesso alle squadre maschili e femminili prime classificate. Tra l'altro, il gruppo B dell'edizione 2010 della manifestazione continentale è in programma il prossimo 18 settembre allo Stadio Raul Guidobaldi di Rieti (sede il 2 e 3 ottobre anche dei Tricolore Individuali Allievi), mentre i ragazzi dell'Atl. Bergamo '59 saranno impegnati lo stesso giorno nel gruppo A a Bydgoszcz (POL). Al termine delle due fasi regionali, la graduatoria Allievi ha visto chiudere in testa le Fiamme Gialle Simoni (13.149 punti) davanti a GA Bassano (12.998) e Atl. Mizuno Piemonte (12.954). Tra le Allieve, invece, è stata la Fondiaria SAI-Atletica a conquistare la leadership nazionale collezionando complessivamente 14.002 punti su Studentesca CaRiRi (13.440) e le padrone di casa dell'Atl. Vicentina (13.230). Ma sabato e domenica sarà di nuovo tutto in gioco sulle 20 sfide (staffette comprese) che saranno il vero banco di prova delle due giornate di gare.

Finale A - Vicenza: oltre a quelle che saranno gli sviluppi della contesa a squadre al Campo Comunale "Guido Perraro" non mancheranno interessanti spunti anche in chiave individuale. In particolare, nell'alto sarà da seguire l'allievo Davide Spigarolo (GA Bassano), iscritto anche sui 110hs. Nel mezzofondo il protagonista annunciato è il somalo Moh Abdikadar Sheik Ali (Fiamme Gialle Simoni), già campione indoor dei 1000 metri, e che a Vicenza affronterà 800 e 1500, con l'allieva Silvia Gianaroli (Mollificio Modenese Cittadella), alle prese con i 400 e il doppio giro di pista che quest'anno ha già corso in 2:11.62. La Fondiaria-SAI punta, invece, sulle gemelline Valentine e Camille Marchese che, con due prove a testa, copriranno praticamente tutte le distanze dagli 800 ai 2000 siepi. Nei lanci, da seguire il martellista Patrizio Di Blasio (Fiamme Gialle Simoni), capolista nazionale stagionale di categoria con 68 metri. Di seguito l'elenco completo delle società partecipanti. ALLIEVI: Fiamme Gialle Simoni, GA BAssano, Atl. Mizuno Piemonte, CUS Palermo, Atl. Vicentina, Atl. Riccardi, Toscana Atl. Caripit, Atl. Cento Torri Pavia, Studentesca CaRiRi, Bergamo 1959 Creberg, Udinese Malignani, Capanne Pro Loco. ALLIEVE: Fondiaria-SAI Atl., Studentesca CaRiRi, Atl. Vicentina, Italgest Athletic Club, CUS Trieste, Bergamo 1959 Creberg, Mollificio Modenese Cittadella, Firenze Marathon, Toscana Atl. Empoli Nissan, GA Bassano, Sisport FIAT, Udinese Malignani. [ISCRITTI/Entries]         

Finale A1 - Majano (UD): dopo la fase regionale è la squadra maschile dell'Atl. Imola Sacmi Avis (12.418) ad aver accumulato il miglior punteggio delle formazioni presenti, davanti a Lecco-Colombo Costruzioni (12.378) e Atletica Livorno (12.328). Tra le allieve, invece, la classifica si è conclusa con sostanziale testa a testa tra la Fondazione Bentegodi (12.489) e la Brugnera Friulintagli (12.484) con subito dietro la Nuova Atl. Varese (12.471). Ad impreziosire quella che sarà la sfida per club, la presenza sulla pedana dell'alto della campionessa del mondo Alessia Trost. La 17enne della Brugnera Friulintagli è fresca dell'1,90 saltato martedì scorso ad Alpe Adria (PN), grazie a cui ha eguagliato il record italiano di categoria e la migliore prestazione mondiale under 20 del 2010. Oltre a lei, da seguire il promettente velocista Luca Valbonesi (Atl. Sacmi Imola), terzo in azzurro sui 200 ai Trials Europei di Mosca e quindi qualificato per i Giochi Olimpici di Singapore, che a Majano correrà anche i 100. [ISCRITTI/Entries

Finale A2 - Saronno (VA): così le prime tre posizioni in classifica dopo le due prove regionali: Marathon UOEI Trieste, Insieme New Foods VR e Amatori Atl. Acquaviva tra gli allievi e CUS Genova, Atl. Brescia 1950 ISPA Group e CUS Palermo tra le allieve. Guardando alle individualità presenti spicca il nome della sprinter Anna Bongiorni (CUS Pisa Atl. Cascina) che si cimenterà sulle due distanze che quest'anno l'hanno già vista brillare a livello continetale a Mosca dove con il terzo posto sui 100 (con il PB di 11.82 in batteria) e la vittoria (23.99 PB) sui 200, ha brillantemente staccato il biglietto per l'evento a cinque cerchi di Singapore. [ISCRITTI/Entries]

Finale A3 - Fano (PU): al maschile se la giocano Atl. Di Marca, Atl. Alto Friuli e Pro Patria CUS Milano, mentre tra le allieve a confronto, tra le altre, le portacolori di US Sangiorgese, Polisportiva Astro 2000 e Pol. Triveneto Trieste. [ISCRITTI/Entries]

a.g.

Nella foto, la velocista Anna Bongiorni ai Trials Europei di Mosca (Giancarlo Colombo/FIDAL)

File allegati:
- CdS ALLIEVI 2010, la composizione delle Finali Naz



Condividi con
Seguici su: