CdS 2016: Cinisello Balsamo per gli scudetti

20 Settembre 2016

Presentata oggi la Finale Oro dei Campionati Italiani Assoluti di Società. Difendono il titolo i due sodalizi lombardi dell'Atletica Riccardi Milano 1946 e della Bracco Atletica.


 

La due giorni-scudetto dell’atletica leggera italiana torna in Lombardia. Sabato 24 e domenica 25 settembre il centro sportivo Gaetano Scirea di Cinisello Balsamo (Milano) ospiterà la Finale Oro dei Campionati Italiani Assoluti di Società, ovvero la sfida tra i migliori 12 club maschili e le migliori 12 società femminili dell’atletica azzurra: in palio gli scudetti 2016. La manifestazione (via alle ore 14.00 nella giornata di sabato e alle ore 9.00 nella giornata di domenica) attende al via gli uomini delll’Atletica Riccardi Milano 1946 e le donne della Bracco Atletica, entrambi milanesi: si tratta delle squadre campioni in carica che difenderanno così praticamente “in casa” il titolo vinto nel 2015 a Jesolo.

La manifestazione è stata presentata stamattina nella prestigiosa Sala Pirelli di Palazzo Lombardia a Milano con il primo intervento affidato all'assessore regionale allo Sport, Antonio Rossi: "Sono felice per Cinisello Balsamo, ma spiace che l'Arena non sia agibile per una manifestazione come questa. Noi come Regione siamo molto attenti al discorso impiantistica come dimostrato dai recenti bandi".

"È il più importante evento per società della stagione - le parole del presidente FIDAL Alfio Giomi -. I club restano al centro del sistema, sono il tessuto connettivo del nostro sport. Milano non può permettersi di non avere impianti all'altezza, in numerose occasioni abbiamo incontrato la locale amministrazione comunale: mi auguro non occorra aspettare anni per il rifacimento dell'Arena, o, comunque, per un impianto di livello a Milano. Del discorso impianti purtroppo sa qualcosa anche l'Atletica Brescia che da anni combatte una battaglia per uscire dal Calvesi. Essere grandi senza impianti è difficile. La formula dei CdS può essere migliorata ma quello che conta è che ci sia un Campionato di Società che premi il lavoro dei club sul campo portato avanti da quasi tutti i club".

"Un grande grazie va a Cinisello Balsamo per la grande disponibilità dimostrata - dichiara il presidente del Comitato Regionale FIDAL Lombardia, Grazia Vanni -. Il non utilizzo dell'Arena danneggia l'immagine di Milano. Abbiamo consegnato un secondo progetto relativo all'Arena, andiamo avanti e siamo consci che i costi per il Comune siano enormi. Mi ha stupito che il Comune non abbia partecipato al bando sugli impianti della Regione. In Lombardia ci sono tanti campi ma pochi sono davvero idonei per gare di livello".

Alla conferenza stampa, oltre al sindaco di Cinisello Balsamo, Siria Trezzi e all'assessore comunale allo sport Luca Ghezzi, sono intervenuti i presidenti delle due società campioni d'Italia. "Grazie a Cinisello - esordisce il presidente dell'Atletica Riccardi Milano 1946, Sergio Tammaro -, ma provo dolore per l'Arena e per l'assenza da 31 anni di un impianto indoor. Il presidente Giomi su indicazioni dell'ex assessore comunale Chiara Bisconti mi aveva parlato di un'inaugurazione dell'Arena per il maggio 2017 con la Pasqua dell'Atleta intitolata a Renato Tammaro, ma purtroppo non sarà così. Senza manifestazioni manca la promozione dell'atletica a Milano". "Noi schiereremo venti atlete tutte civili - il commento di Franco Angelotti, presidente della Bracco Atletica -, non trovo corretto che alcune società possano ottenere punteggi da atleti militari, ma rispettiamo il regolamento". Presenti anche due grandi campioni dell'atletica azzurra come gli olimpionici Alberto Cova e Ivano Brugnetti.

TV e STREAMING - Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta streaming su fidal.idealweb.tv. Inoltre una sintesi televisiva, autoprodotta dalla FIDAL, andrà in onda su RaiSport nei prossimi giorni.

IL REGOLAMENTO – Ogni squadra potrà schierare 20 atleti in almeno 16 diverse specialità (non più di due per ogni gara individuale e non più di una staffetta). Ogni singola prova assegnerà 8 punti al vincitore, 7 al secondo classificato, 6 al terzo, 5 al quarto, 4 al quinto, 3 al sesto, 2 al settimo e un punto all’ottavo: la squadra che collezionerà più punti sarà proclamata campione d’Italia.

Finale "ORO" - Cinisello Balsamo (MI), 24-25 settembre 2016
CLUB MASCHILI: Enterprise Sport&Service, Atletica Riccardi Milano 1946, Studentesca Rieti Andrea Milardi, Athletic Club 96 AE, Atletica Firenze Marathon, La Fratellanza Modena 1874, E.Servizi Atletica Futura Roma, Virtus CR Lucca, Atletica Cento Torri Pavia, CUS Palermo, Assindustria Padova, Atletica Vicentina.
CLUB FEMMINILI: Studentesca Rieti Andrea Milardi, ACSI Italia Atletica, Atletica Brescia 1950, Bracco Atletica, CUS Parma, GS Valsugana Trentino, La Fratellanza Modena 1874, Atletica Vicentina, Atletica Firenze Marathon, Atletica Malignani Libertas Udine, Atletica Brugnera Friulintagli, Atletica Bergamo 1959 Creberg.

(ha collaborato Cesare Rizzi - CR FIDAL Lombardia)

ISCRITTI/Entries - ORARIO/Timetable

CdS ASSOLUTI 2016 - LA COMPOSIZIONE DELLE FINALI NAZIONALI

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it


Il presidente FIDAL Alfio Giomi e la presidentessa FIDAL Lombardia Grazia Vanni con gli atleti alla presentazione della Finale Oro 2016 (foto Colombo)


Condividi con
Seguici su: