Casone Noceto e Corradini bis tricolore ?

14 Ottobre 2017

Domenica 15 ottobre ad Agropoli i Campionati Italiani di Mezza Maratona, ultima prova del C.d.S. di Corsa.


 

Si assegneranno 6 titoli nazionali individuali (assoluto, promesse e juniores - maschili e femminili) domani ad Agropoli (Salerno) per i Campionati Italiani di Mezza Maratona.

Questa gara è anche l'ultima prova del C.d.S. di Corsa 2017, dopo i Campionati Italiani di Cross a marzo, i 10000 metri su pista ad aprile e i Campionati di 10 km su strada a settembre.

Nella classifica del C.d.S. di Corsa 2017 sono saldamente al comando 2 formazioni della nostra regione: negli uomini l'Atl. Casone Noceto e nelle donne la Corradini Rubiera. Entrambe sono anche le società campioni in carica.

Negli uomini l'Atl. Casone Noceto ha totalizzato sino ad ora 1761 punti e guida la classifica su G.P. Parco Alpi Apuane che ha 1514 punti. Molto staccate le altre formazioni, con il 3° posto per l'Esercito a 973 punti e il 4° per l'Atl. Recanati con 968 punti. Nelle 3 prove sino ad ora disputate ha sempre prevalso la formazione parmense nei confronti di quella toscana, ma il vantaggio ottenuto non è di sicurezza e sarà quindi la prova di mezza maratona a decidere chi sarà la società vincitrice del titolo nazionale 2017. 

Nelle donne la Corradini Rubiera è in testa con 514 punti (diverso è il meccanismo di punteggio rispetto al settore maschile) e precede l'Esercito che è a 356, ma che ha potenzialità notevoli, visto che il punteggio, come del resto negli uomini, è stato ottenuto senza la partecipazione alla prova sui 10000 metri su pista.

Anche altre società sono in lizza per il podio, con Atletica Saluzzo a 331 e soprattutto il Cus Torino a 305, ma migliore punteggio nell'ultima prova disputata (e l'assenza nei 10000 metri su pista).

Quindi confronto aperto, anche se le società della nostra regione, partendo da un tesoretto di punti superiore agli altri competitor, hanno tutte le possibilità ad arrivare alla conferma del titolo nazionale.

Vediamo quindi quali sono gli atleti in gara per Casone Noceto e Corradini Rubiera ad Agropoli: la formazione parmense si presenta con 10 rappresentanti, con Yassine Rachik, in preparazione maratona e vincitore del titolo nazionale dei 10 km a Dalmine in settembre, che è tra i favoriti per il titolo nazionale individuale. Il burundiano Olivier Irabaruta e il keniano (categoria promesse) Ishmael Chelanga Kalel sono gli atleti stranieri di valore internazionale in forza alla compagine, che appaiono anche in lizza per la vittoria individuale nella gara di Agropoli, ovviamente per loro senza essere in competizione per il titolo nazionale. Insieme a questi big, altri 7 forti atleti, come Vincenzo Agnello, Italo Quazzola e i più anziani (sono sm35 e sm40) Giovanni Auciello, Giammarco Buttazzo, Yassine El Fatahoui, Gabriele Lubrano e Joachin Nshimirimana.

Diamo un'occhiata anche alle altre squadre in lizza per il titolo e il podio del C.d.S. di Corsa maschile: il G.P. Parco Alpi Apuane, si presenta, come elenco iscritti, con soli 3 atleti: Alessandro Brancato, Alessio Terrasi e il keniano Paul Tiongik, un altro atleta tra i favoriti assoluti della gara. Anche l'Esercito apparentemente non ha iscritti nel settore maschile (nè in quello femminile), mentre l'Atl.

Recanati ne ha 6, fra cui l keniano Julius Kipnegetic Rono, altro atleta "top" in gara.

Nella mezza maratona femminile la Corradini Rubiera ha iscritte 4 atlete: Ivana Iozzia, Daniela Paterlini, Federica Proietti e Laura Ricci. Dovranno mantenere i circa 200 punti di vantaggio, se confermata l'assenza di atlete dell'Esercito, anche su Atletica Saluzzo e Cus Torino, mam la prima ha una sola atleta in gara, la marocchina Mina El Kannoussi e il Cus Torino non ha atlete iscritte alla gara.

La stagione lunga e una prova comunque impegnativa come la mezza maratona ha messo a dura prova molte società e la stessa Corradini Rubiera, per infortuni o indisponibilità varie, ha dovuto rinunciare ad Agropoli alal presenza di Giulia Mattioli, alle gemelle Martina e Valentina Facciani e a Francesca Cocchi.

Parrebbero che ci siano buone probabilità di replicare il successo dello scorso anno per Atl. Casone Noceto e Corradini Rubiera, ma ovviamente aspettiamo domani.

Replica, che non è solo un bis, ma che sarebbe il 5° titolo consecutivo per l'Atl. Casone Noceto negli uomini e il 4° per la Corradini Rubiera nelle donne. 

A livello individuale, per gli atleti della nostra regione, oltre a Yassine Rachik per quello assoluto, avremo Alessandro Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena) alla caccia di un altro titolo nazionale nella categoria promesse. Per un piazzamento di rilievo a livello individuale ci saranno anche Simone Colombini (Fratellanza 1874 Modena) nelle promesse e Ivana Iozzia (Corradini Rubiera) nelle assolute.

Classifiche C.d.S. di Corsa 2017

Gli iscritti di Agropoli

Giorgio Rizzoli

 

 

 

 

 


Alessandro Giacobazzi


Condividi con
Seguici su: