Capanne, Kiplangat e Martinetti trionfano

08 Luglio 2016

Buon test in vista dei mondiali allievi per l'ugandese tesserato per la società di Mencaroni, alle sue spalle Montorio. La perugina precede la Tamburi 


 

Non tradisce la Notturna di Capanne. La gara sui 5 km organizzata dalla Pro-Loco Capanne Athletic Team, ha visto il successo del favoritissimo della vigilia Viktor Kiplangat, giovane ugandese della società di Sauro Mencaroni. Al femminile successo della 21enne perugina, già azzurra nel cross, Costanza Martinetti

Più di 310, fra gara assoluta e quella del settore giovanile, i partecipanti della prova che si è conclusa nel pistino di atletica all'interno dell'area verde della Sagra della Granocchia.

Kiplangat, che ha scelto la gara organizzata dal team di Sauro Mencaroni per preparare i prossimi mondiali allievi, ha preso il largo sin dai primi metri peccando un po' di inesperienza altrimenti avrebbe potuto chiudere con un tempo decisamente migliore (14'42" il crono finale). Alle sue spalle piazza d'onore per Alberto Montorio (Athletic Terni, 15'02") che ha avuto la meglio sul marocchino Abderrafii Roqti (Finanza Sport Campania, 15'19"). 

La gara femminile ha visto Costanza Martinetti chiudere in 17'59" (ventiseiesima assoluta) davanti a Silvia Tamburi (Avis Perugia, 18'21"), pluri vincitrice di gare su strada non solo in Umbria, e Arianna Fabbri (Firenze Marathon, 18'52"). 

Da segnalare anche il ritorno alle gare di Lorenzo Menculini (Csain Perugia), in passato vincitore anche del titolo italiano cadetti nei 2000, che ha chiuso nella top ten con un crono di 16'45". 

File allegati:
- I risultati


Condividi con
Seguici su: