Campioni in pista per Generazione Atletica

20 Marzo 2017

Il progetto di educazione sportiva e alimentare approda a Milano, Verona, Pescara, Piacenza, Ancona, Napoli: in campo Sara Simeoni, Benedicta Chigbolu, Filippo Tortu e tanti campioni di ieri e di oggi.


 

Dopo Torino, Catania e Brescia Generazione Atletica è arrivata anche a Milano, Verona, Pescara, Piacenza, Ancona, Napoli, mentre nei prossimi giorni toccherà Palermo, Padova, Bari per arrivare, il 24 marzo per l’ultima tappa,  allo Stadio delle Terme di Caracalla di Roma.

Il progetto di educazione sportiva e alimentare promosso da FIDAL in tandem con gli ipermercati Auchan e i supermercati Simply è in corso in 660 classi di 14 città italiane: tecnici specializzati FIDAL entrano nelle classi degli istituti scuole secondari di primo grado per lezioni frontali di atletica, ma agli insegnanti viene fornito anche il materiale didattico e formativo e un kit per le sessioni al campo o in palestra. I ragazzi si mettono alla prova poi nella fase cittadina, quella che vede un programma di corse, salti e lanci.


La classifica viene poi aggregata con quella dell'elaborato didattico prodotto a scuola dai ragazzi, per decretare poi le tre classi vincitrici che accedono alla fase interregionale. I vincitori finali potranno vivere l’esperienza della grande Atletica Leggera da un posto in prima fila: in premio ci sono infatti i biglietti per il Golden Gala Pietro Mennea, la tappa del circuito mondiale IAAF Diamond League che si svolgerà l’8 giugno 2017 allo Stadio Olimpico di Roma.

Il progetto di educazione al movimento, ai corretti stili di vita e al rispetto di se stessi e degli altri nelle ultime settimane ha portato la promozione dell’atletica anche al di fuori degli stadi, per approdare negli ipermercati e nei centri commerciali.

Al Centro Commerciale Auchan di Bussolengo (Verona) e in quello di Codogno (Lodi) la protagonista è l’olimpionica di salto in alto Sara Simeoni, responsabile nazionale del progetto, mentre a Cesano Boscone (Milano) il ruolo di super ospite spetta a Filippo Tortu, vicecampione Mondiale Under 20 dei 100 metri. Al Centro Commerciale Auchan di Giugliano (Napoli) è Benedicta Chigbolu, primatista italiana e finalista olimpica con la staffetta 4x400 alle Olimpiadi di Rio 2016, a scendere in campo con circa 200 bambini per giocare all’atletica. In precedenza era stato lo stadio San Paolo di Napoli a ospitare la fase cittadina con un migliaio di atleti in erba. Ad Ancona ad accendere l’entusiasmo dei ragazzi e delle famiglie è invece il paladino di casa Simone Barontini, 18enne anconetano campione italiano assoluto indoor e primatista nazionale under 20 degli 800 metri, nella scorsa stagione medaglia di bronzo agli Europei allievi. A Torino, qualche giorno prima, erano stati il campione olimpico di marcia Maurizio Damilano e lo sprinter azzurro Massimiliano Ferraro a scendere in campo fra ragazzi e famiglie.

CALENDARIO - CLASSIFICHE

SEGUICI SU: Twitter: @atleticaitalia | Facebook: www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate